Lavoro Agile in TIM

20/02/2020 - 11:30

- + Text size
Stampa
Chiamiamolo in italiano "lavoro agile" o, come spesso accade con l'anglicismo "smart working": è un approccio flessibile e innovativo all'attività lavorativa.
E’ approdato in TIM nel 2016 come strumento per lo sviluppo della digitalizzazione, il miglioramento della produttività e della sostenibilità sociale, economica e ambientale e dal 2019 è divenuta una modalità strutturale di lavoro nella nostra azienda.
Dopo una lunga e importante fase di sperimentazione che ha restituito feedback positivi sia da parte dei collaboratori che dei responsabili, abbiamo condiviso con le Organizzazioni Sindacali la formula giusta per coniugare tempi di lavoro e vita personale, ponendo particolare attenzione alla responsabilizzazione personale e professionale degli attori coinvolti.
Dal 2019 il Lavoro Agile è diventato quindi un modo di lavorare strutturale per le persone di TIM che svolgono attività compatibili, grazie anche ad un importante investimento sullo sviluppo di competenze, quali l’utilizzo di strumenti di lavoro digitali, la capacità di collaborazione e condivisione, e di nuove modalità di gestire i team di lavoro.
345950723
Oggi hanno aderito al Lavoro Agile circa 16.000 colleghi. Hanno la possibilità di fruire di 52 giorni l’anno sia da casa (per un massimo di 44 giorni) che da sedi satellite, cioè sedi aziendali diverse da quella di propria appartenenza.
Questa scelta significa anche impegnarci quotidianamente ad applicare al meglio la digital transformation ampliando e rendendo virtuale lo spazio di lavoro e migliorando la qualità di vita e di lavoro.