Francesco Renga, in esclusiva per TIMMUSIC, direttore artistico per una settimana

20/06/2019 - 15:00

- + Text size
Stampa

Francesco Renga arriva su TIMMUSIC come direttore artistico per una settimana e propone una programmazione speciale con i generi musicali che lo hanno maggiormente influenzato e con i brani che più hanno contribuito alla sua formazione artistica.

La programmazione di TIMMUSIC dal 21 al 27 giugno verrà curata dall’artista con speciali playlist tematiche dal Rap, Pop internazionale, Rock, Dance fino ad arrivare alle più moderne Trap ed Indie.

Con l’AlbumStory dedicato a “L'altra metà" il suo più recente album uscito lo scorso aprile, Francesco Renga presenta, traccia dopo traccia, la sua opera che contiene “Prima o poi", il suo nuovo singolo. “E’ stato tutto molto intenso, sono curioso per natura” ha detto Francesco Renga della sua esperienza come “direttore artistico speciale” per TIMMUSIC e ha aggiunto “non immaginavo la cura e la perizia dietro ogni scelta per realizzare il palinsesto".

I format “AlbumStory” e “Editor for a week” saranno anche su TIMVISION: le telecamere racconteranno cosa accade durante una riunione di redazione con un direttore artistico d’eccezione e l’intervista esclusiva a Francesco Renga sul suo nuovo album.

                                                                                                 ***

TIMMUSIC
, la piattaforma di TIM dedicata alla musica in streaming, permette di ascoltare milioni di brani di tutti i generi, creare playlist personali o ascoltare quelle proposte dall’APP, trovare contenuti esclusivi, album e singoli, anche in anteprima, scoprire le classifiche settimanali e condividere tutto sui social network.  L’App TIMMUSIC è disponibile su tutti gli store per tutti, anche per clienti di altri operatori mobili. I clienti TIM, con un’offerta dati attiva, non consumano Giga e possono fruire del servizio fino ad esaurimento del bundle dati dell’offerta mobile, se il servizio è utilizzato su rete mobile TIM e su territorio italiano. In roaming il traffico dati associato all’utilizzo del servizio è addebitato in base al profilo tariffario dati.


Roma, 20 giugno 2019