TIM: tranciati cavi in fibra ottica a Scansano

12/06/2019 - 17:00

- + Text size
Stampa

L’episodio causato da una ditta che stava eseguendo lavori per conto di un altro operatore

Tecnici TIM in intervento dopo il via libera dei vigili del fuoco a causa del concomitante danneggiamento di una tubazione del gas

TIM informa che questa mattina sono stati gravemente danneggiati alcuni cavi in fibra ottica che, partendo dalla centrale di Scansano, alimentano specifiche aree della provincia di Grosseto. In particolare, il danno ha provocato il fermo di alcuni apparati stradali per la telefonia fissa nelle località di Scansano, Pomonte di Scansano, La Sgrilla di Manciano, Montemerano, Cerreto Piano e Murci; riguardo i servizi di telefonia mobile, sono state interessate diverse stazioni radio base nelle località di Manciano, Pitigliano, Semproniano, Saturnia e Sorano.

L’episodio è stata causato da una ditta che stava eseguendo lavori di scavo per conto di un altro operatore. TIM sottolinea, quindi, di non avere alcuna responsabilità per i disservizi arrecati alla clientela.

I tecnici dell’azienda sono immediatamente accorsi sul posto, per riparare i cavi danneggiati, ma l’intervento è subordinato all’autorizzazione da parte dei vigili del fuoco, essendo l’area interdetta a causa del concomitante danneggiamento, sempre ad opera della stessa ditta, di una tubazione del gas.

Si prevede di ripristinare gradualmente la funzionalità dei servizi telefonici a partire da questa notte, con l’intervento che si protrarrà ad oltranza fino al ripristino di tutti i collegamenti coinvolti.


Grosseto, 12 giugno 2019