Riassetto societario e scorporo Rete di accesso

25/09/2013 - 11:30

- + Text size
Stampa

   

25 settembre 2013: Audizione al Senato della Repubblica - Franco Bernabé, Presidente Telecom Italia

Segui l'on demand dell'audizione

19 giugno 2013: Audizione al Senato della Repubblica - Franco Bernabé, Presidente Telecom Italia

"...il progetto di separazione societaria della rete di accesso avrà riflessi positivi per Telecom Italia e per i suoi azionisti, ma, soprattutto, per il nostro Paese che attraverso questa profonda riorganizzazione del settore potrà beneficiare di un notevole rilancio degli investimenti in uno dei comparti più rilevanti per la modernizzazione.

L'impulso alla digitalizzazione dell’economia che deriverà dal progetto di separazione consentirà di migliorare, in modo profondo e duraturo, la competitività del sistema delle nostre imprese e l’efficienza della nostra Pubblica Amministrazione, di ridurre la spesa pubblica e creare nuove opportunità di crescita, occupazione e coesione sociale.

L’uso di Internet e, più in generale, della Information and Communication Technology (ICT), rappresenta la vera leva di sviluppo dei moderni sistemi economici......"

"Telecom Italia si trova ora nella posizione di essere protagonista di un percorso lungo il quale altri potranno seguirla. Siamo convinti che sia una scelta opportuna, coraggiosa e lungimirante, che creerà valore per la società e i suoi azionisti e consentirà di accelerare significativamente lo sviluppo tecnologico del nostro Paese, con enormi benefici per i consumatori e le imprese."