Menu

Assemblea e Dividendi

04/07/2019 - 16:30

- + Text size
Stampa


1. Quando avrà luogo la prossima assemblea dei titolari di azioni ordinarie di Telecom Italia?

2. Quale ordine del giorno è stato discusso durante la scorsa assemblea dei titolari di azioni ordinarie di Telecom Italia?

3. Qual è la proposta di dividendo?

 

1. Quando avrà luogo la prossima assemblea dei titolari di azioni ordinarie di Telecom Italia?

La società comunica ogni anno la data di svolgimento in ottemperanza a quanto richiesto dalla legge Italiana e, oltre all’avviso di convocazione, fornisce indicazioni sul calendario finanziario di Gruppo, consultabile nella pagina del sito Calendario Finanziario


2. Quale ordine del giorno è stato discusso durante la scorsa assemblea dei titolari di azioni ordinarie di Telecom Italia?

L’ordine del giorno discusso dall'assemblea degli azionisti ordinari di Telecom Italia del 29 marzo 2019 è il seguente:· 

  • Bilancio al 31 dicembre 2018 – approvazione della documentazione di bilancio
  • Distribuzione del dividendo privilegiato alle azioni di risparmio mediante utilizzo di riserve
  • Relazione sulla remunerazione – deliberazione sulla prima sezione
  • Aggiornamento di una delle condizioni di performance del piano di incentivazione basato su strumenti finanziari approvato dall’Assemblea del 24 aprile 2018
  • Conferimento dell'incarico di revisione per il periodo 2019-2027
  • Revoca di n. 5 (cinque) Amministratori nelle persone dei Signori Fulvio Conti, Alfredo Altavilla, Massimo Ferrari, Dante Roscini e Paola Giannotti De Ponti
  • Nomina di n. 5 (cinque) Amministratori nelle persone dei Signori Franco Bernabè, Rob van der Valk, Flavia Mazzarella, Gabriele Galateri di Genola e Francesco Vatalaro, in sostituzione di quelli revocati ai sensi del precedente punto all'ordine del giorno.       

Il comunicato stampa è disponibile qui.


3. Qual è la proposta di dividendo?

L'Assemblea degli Azionisti del 29 marzo 2019 ha approvato la proposta di distribuzione del solo dividendo privilegiato alle azioni di risparmio, pari a 2,75 eurocent per azione.

Gli importi a titolo di dividendo sono stati messi in pagamento a favore degli aventi diritto, sulla scorta delle evidenze dei conti di deposito titoli al termine della giornata contabile del 26 giugno 2019.

Torna all'inizio