Gruppo Telecom Italia in Borsa

18/07/2019 - 16:00

- + Text size
Stampa


1. Che tipologia di azioni Telecom Italia sono quotate sul mercato e quali diritti implica il loro possesso?

2. Dov'è quotata Telecom Italia?

3. Quali sono i ticker che identificano i titoli Telecom Italia? Dove posso visualizzare l’andamento del titolo?

4. Cosa sono gli ADR?

5. Quando è prevista la pubblicazione dei prossimi risultati finanziari?

6. Come posso contattare Investor Relations e ricevere informazioni circa l’andamento del titolo?

 

1. Che tipologia di azioni Telecom Italia sono quotate sul mercato e quali diritti implica il loro possesso?

Telecom Italia dispone di due classi di azioni: ordinarie e di risparmio.

I possessori di azioni ordinarie hanno il diritto di partecipare, intervenire e votare durante le assemblee ordinarie e straordinarie. Essi, inoltre, ricevono una quota dell’utile netto di Gruppo allocato a tale scopo dalla società (dividendo).

I possessori di azioni di risparmio non hanno diritto di voto alle assemblee ordinarie e straordinarie di Gruppo, ma beneficiano della distribuzione dell’utile netto dell’anno in misura pari al 5% di un valore fissato del titolo (0,55 euro) e, in ogni caso, hanno diritto a ricevere un dividendo maggiorato del 2% del valore fissato (0,55 euro) dell’azione rispetto agli azionisti ordinari.


2. Dov'è quotata Telecom Italia?

I titoli Telecom Italia ordinari e risparmio sono  attualmente quotati alla Borsa di Milano ed al New York Stock Exchange (NYSE) tramite ADR.

In data 14 giugno 2019 la società ha avviato un processo di delisting volontario dal NYSE. (Per maggiori dettagli consulta il comunicato stampa).

Conseguentemente, in data 25 giugno 2019, TIM ha depositato presso la U.S. Securities and Exchange Commission (SEC) la documentazione prevista (Form 25), con conseguente efficacia del delisting dopo 10 giorni; pertanto, fino al 5 luglio 2019, le azioni ordinarie e di risparmio di TIM S.p.A. sono state quotate al NYSE.

In data 9 luglio 2019, TIM ha depositato il Form 15F per richiedere alla SEC la deregistration di tutte le classi di suoi strumenti finanziari a oggi registrati, incluse le obbligazioni registrate negli USA emesse dalla controllata totalitaria Telecom Italia Capital S.A. e garantite da TIM. Con la deregistration (la cui efficacia è prevista decorso un termine di 90 giorni), TIM chiederà la cessazione degli obblighi informativi ai sensi del U.S. Securities Exchange Act del 1934.

L’operazione non avrà conseguenze sulla quotazione e sulla negoziazione delle azioni ordinarie e di risparmio TIM presso Borsa Italiana.

La decisione di procedere con il delisting presso il NYSE è stata funzionale a obiettivi di semplificazione e risparmio di costi, fermi restando gli elevati standard di corporate governance, un solido sistema di controllo interno e un’informativa economico-finanziaria trasparente (inclusa la pubblicazione su questo sito della traduzione in inglese di bilanci, comunicati stampa e altro materiale informativo regolato).

La capitalizzazione di mercato puntuale di Telecom Italia è di 9,45 miliardi di euro  (ai prezzi del 6 giugno 2019).

3. Quali sono i ticker che identificano i titoli Telecom Italia? Dove posso visualizzare l’andamento del titolo?

I ticker utilizzati su Bloomberg per l’identificazione dei titoli Telecom Italia sono:

  • TIT IM (azioni ordinarie)
  • TITR IM (azioni risparmio).

Su Reuters, invece, i ticket sono:

  • TLIT.MI  (azioni ordinarie)
  • TLITn. IM (azioni risparmio).

E’ possibile ottenere informazioni sull’andamento del titolo cliccando sulla pagina di Investitori denominata Titoli Telecom Italia. In alternativa, è possibile collegarsi al sito di Borsa Italiana e selezionare la pagina dedicata al Gruppo Telecom Italia.


4. Cosa sono gli ADR?

Gli ADR sono certificati rappresentativi di azioni ordinarie e di risparmio emessi nel 1995, in concomitanza con la quotazione di Telecom Italia presso il New York Stock Exchange (NYSE). Ogni ADR equivale a 10 azioni.

JPMorgan Chase Bank è la depositary degli ADR Telecom Italia. Il sito su cui è possibile reperire informazioni è www.adr.com.


5. Quando è prevista la pubblicazione dei prossimi risultati finanziari?

Per conoscere le date di pubblicazione dei report trimestrali, è possibile consultare la pagina del sito dedicata al Calendario degli Calendario Finanziario. Ogni nuovo aggiornamento viene tempestivamente pubblicato. Le date degli eventi passati ed i documenti correlati sono, invece, disponibili nell’area Presentazioni e Webcast.


6. Come posso contattare Investor Relations e ricevere informazioni circa l’andamento del titolo?

La funzione di Investor Relations gestisce quotidianamente i contatti con la Comunità Finanziaria ed è sempre disponibile a rispondere a richieste di informazioni sul Gruppo e sull’andamento del titolo Telecom Italia.

I contatti del team sono disponibili all’interno della pagina Contatti Investitori (sezione Investitori) di questo sito.


Torna all'inizio