Con le scuole

28/03/2019 - 09:00

- + Text size
Stampa
Essere in contatto con i ragazzi delle scuole superiori: l’occasione più recente e importante  per noi arriva con l’Alternanza-Scuola Lavoro, un termine che ormai un po’ tutti gli italiani conoscono.  

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le competenze trasversali e favorisce l’orientamento verso il mondo del lavoro

www.ministero.it

Cos’è l’Alternanza per TIM?

La possibilità di offrire agli studenti del triennio superiore un percorso di conoscenza dell’Azienda e di orientamento al lavoro. I ragazzi hanno la possibilità di scoprire da vicino i diversi mestieri presenti in TIM conoscendo le persone che li rappresentano e capire cosa significa fare e parlare di cultura digitale.

Dove?

In 9 città italiane dove sono presenti i nostri centri di innovazione TIM WCAP, JOL e TIM Academy: Bologna,  Cagliari, Catania, Genova, Milano, Napoli, Roma, Torino e Palermo.

Ben 30 le scuole coinvolte.

Come?

Il percorso prevede:

- momenti di docenza frontale, dedicati ai diversi aspetti chiave della trasformazione digitale e su come l’innovazione oggi orienti fortemente le attività e il business; 

- fruizione dei contenuti in modalità digital con particolare focus sulle soft skills, come ad esempio la gestione delle priorità nella conduzione di progetti, il problem solving ed il public speaking. I ragazzi possono sperimentarsi su questi contenuti in modo digitale, attraverso pillole e-learning (15 ore totali) disponibili sulla piattaforma Scuolabook Book Network di Olivetti.

L’intesa con Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
Il 4 aprile 2018 abbiamo firmato un protocollo con il ministero (MIUR) sul progetto di Alternanza Scuola Lavoro.
L’obiettivo è rafforzare la collaborazione per favorire l’orientamento dei giovani e la formazione culturale e tecnico scientifica in ambito ICT. 
Leggi la nota stampa