Race for the Cure: una buona ragione per correre

22/05/2019 - 12:00

- + Text size
Stampa
Race for the Cure, edizione italiana, compie 20 anni. La manifestazione ideata dalla Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato per la lotta ai tumori del seno, è infatti attiva dal 2000 su tutto il territorio nazionale.
Per festeggiare questo anniversario, l’evento 2019 per la prima volta coinvolge 6 città; Roma, Bari, Milano, Bologna, Pescara, Brescia, Matera-, secondo un calendario che va dalla metà maggio a fine settembre.
Parliamo di 3 o 4 giorni di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che si concludono con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km della domenica.
Anche la squadra del TIM Runners partecipa, come gli scorsi anni, insieme a familiari e amici.
Caratteristica dell'evento è la presenza, anche nella nostra squadra, delle "Donne in Rosa". Sono donne che hanno affrontato personalmente il tumore del seno e che, per dimostrare l'atteggiamento positivo con cui si confrontano con la malattia, scelgono di rendersi visibili indossando una maglietta e un cappellino rosa.
Valentina, una “Donna in Rosa” TIM, racconta la sua esperienza.

Valentina

Partecipare significa non solo correre, ma anche sensibilizzare su questo importantissimo  tema - perché una diagnosi precoce vuol dire alte possibilità di guarigione e percorsi di cura meno invasivi - e, se si vuole, donare a favore dell’organizzazione.
Con i fondi raccolti attraverso la Race for the Cure, la Komen Italia, dal 2000 ad oggi ha raccolto e già distribuito circa 17.000.000 € per la realizzazione di oltre 850 progetti propri e di altre associazioni nella lotta ai tumori del seno.
Tra questi, corsi di aggiornamento per operatori sanitari, programmi di educazione alla prevenzione per donne sane e studenti; servizi clinici per il recupero del benessere psico-fisico delle donne operate ed acquisto di apparecchiature di diagnosi e cura delle neoplasie del seno.

I numeri di Komen Italia

17.000.000 € raccolti e distribuiti dal 2000
oltre 850 progetti

L'impatto sociale

1 donna su 9 sviluppa un tumore al seno nel corso della vita
ogni anno 50.000 donne ricevono una diagnosi

Immagini della corsa di Roma il 19 maggio 2019