Fabrizio Moro, in esclusiva per TIMMUSIC, direttore artistico per una settimana

31/05/2019 - 12:15

- + Text size
Stampa

Fabrizio Moro arriva su TIMMUSIC come direttore artistico per una settimana, proponendo una programmazione speciale che ripercorre i generi musicali che lo hanno maggiormente influenzato.

L’artista si racconta attraverso i brani che più hanno contribuito alla sua formazione e alla sua carriera raccolti in speciali playlist che meglio rappresentano la sua idea di musica.  

La programmazione di TIMMUSIC da oggi al 6 giugno verrà curata da Fabrizio Moro che nelle sue scelte passerà dal Rap, Pop internazionale, Rock, Dance fino ad arrivare alle più moderne Trap ed Indie.

Il cantautore romano si racconta, inoltre, con l’AlbumStory “Figli di nessuno”, l’ultimo lavoro uscito lo scorso aprile per Sony Music Italy: Fabrizio Moro brano dopo brano presenta il suo nuovo disco lanciato dal singolo “Ho bisogno di credere”.

Da oggi, per la prima volta, Editor for a week arriva su TIMVISION: le telecamere racconteranno cosa accade durante una riunione di redazione con un direttore artistico d’eccezione.

L’esperienza come “direttore artistico speciale” per TIMMUSIC è stata vissuta da Fabrizio Moro molto positivamente: "E’ stata inizialmente un po' difficile. Ogni volta che mi cimento in qualche cosa di nuovo ho sempre un po' d'ansia, di insicurezze e paure. Però devo dire alla fine mi sono divertito, dopo il primo giorno, il secondo ha iniziato a scorrere in maniera più benevola per me. Sono stato molto bene, mi sono divertito tantissimo, potete prendermi anche a lavorare qui se vi piacciono le mie playlist."

 

TIMMUSIC, la piattaforma di TIM dedicata alla musica in streaming, permette di ascoltare milioni di brani di tutti i generi, creare playlist personali o ascoltare quelle proposte dall’APP, trovare contenuti esclusivi, album e singoli anche in anteprima, scoprire le classifiche settimanali e condividere tutto sui principali social network.  L’App TIMMUSIC è disponibile su tutti gli store per tutti, anche per clienti di altri operatori mobili. I clienti TIM, con un’offerta dati attiva, non consumano Giga e possono fruire del servizio fino ad esaurimento del bundle dati dell’offerta mobile, se il servizio è utilizzato su rete mobile TIM e su territorio italiano. In roaming il traffico dati associato all’utilizzo del servizio è addebitato in base al profilo tariffario dati.
 

Roma, 31 maggio 2019