Chianciano Terme più “smart” con la fibra di TIM

30/01/2019 - 14:30

- + Text size
Stampa

La banda ultralarga fino a 200 Megabit raggiunge più di 3.000 unità immobiliari

L’investimento di TIM è di oltre 300mila euro

Chianciano Terme (SI) entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che grazie alla tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet) permette di utilizzare la connessione superveloce fino a 200 Megabit al secondo in download a beneficio di cittadini e imprese.  L’iniziativa ha l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo digitale del territorio e proiettare il noto centro termale verso il modello di Smart City, grazie ad una infrastruttura di nuova generazione che già oggi consente di abilitare servizi e soluzioni innovative: dalla mobilità urbana alla sicurezza, dal monitoraggio ambientale ai trasporti, fino all’offerta turistica e all’entertainment.

Gli interventi infrastrutturali riguardanti la rete ultraveloce sono stati illustrati oggi in Comune dal Sindaco Andrea Marchetti, dall’Assessore Rossana Giulianelli e dal Consigliere Laura Ballati e da Ernesto Bianchi, Responsabile Wholesale Operations Toscana Est di TIM.

Il programma di cablaggio ha collegato progressivamente la quasi totalità del territorio, per una copertura pari a più di 3.000 unità immobiliari, realizzata grazie alla posa di oltre 12 chilometri di cavi in fibra ottica, che collegano 22 armadi  stradali alle  centrali telefoniche di Chianciano Stadio e Chianciano Emilia.

Il lancio a Chianciano Terme dei servizi in fibra ottica è il risultato dell’investimento di TIM, pari ad oltre 300mila euro. Questo impegno ha consentito di realizzare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti, in linea con la strategia aziendale che ha l’obiettivo di dare impulso alla trasformazione digitale del Paese.

Grazie alla nuova rete in fibra ottica – realizzata in tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet) - saranno disponibili i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza; prevedere i volumi di persone durante gli eventi e gli itinerari seguiti dai turisti, modulandone l’offerta, e monitorare l’ambiente con soluzioni per il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi.

Per quanto riguarda l’entertainment, con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD. Con TIMVISION sono sempre disponibili migliaia di contenuti tra anteprime esclusive, serie TV, film, cartoni  e lo Sport con Eurosport Player. Oltre a TIMVISION TIM offre una TV che unisce il meglio dell’intrattenimento, proponendo la più ampia piattaforma di distribuzione di contenuti premium, grazie agli accordi siglati con Netflix ai quali si affianca anche l'offerta "TIM Sky". In questo modo TIM intende proporre ai clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga fisse e mobili, che rappresentano il futuro anche per il mercato dell’intrattenimento.

La connessione ad alta velocità consente inoltre di  giocare in streaming con TIMGAMES e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, inoltre,  possono accedere al mondo delle soluzioni professionali  sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come lo smart working, la unified communication la videosorveglianza in HD e i servizi di cloud computing per le aziende, come le applicazioni software as a service.

Il Sindaco Andrea Marchetti si è detto pienamente soddisfatto dell’intervento di TIM, che ha portato la banda ultralarga nel territorio: “Finalmente abbiamo realizzato questo fondamentale obbiettivo. Il territorio si è arricchito di una nuova efficiente infrastruttura, ampliando l’offerta dei servizi a disposizione dei nostri concittadini, delle nostre aziende e dei turisti che scelgono Chianciano Terme come loro meta. Ormai con internet si è aperto un mondo di opportunità: con la banda ultralarga siamo ora pienamente in grado di garantire risposte più efficienti in termini di servizi, oltre ad aumentare la nostra capacità attrattiva. L’innovazione in ogni ambito, ma soprattutto in quello tecnologico, è il valore aggiunto per la nostra stazione termale, che proprio quest’anno è  ‘European Town of Sport 2019’”.

Rossana Giulianelli, Assessore alle Attività produttive, ha commentato: “La strategia digitale costituisce una grande opportunità per la proiezione strategica di Chianciano Terme delle imprese, della pubblica amministrazione e dei cittadini. Ora, grazie all’intervento di TIM, la stazione termale è anche ‘la città ideale’ per la dislocazione e creazione dei centri direzionali, che possono qui abbinare la centralità logistica nazionale all’opportunità di operare in una località dove il benessere si colloca al primo posto”.

Laura Ballati, Consigliere delegato all’Istruzione, ha così concluso: “La qualità della formazione dei nostri giovani passa anche attraverso la qualità delle tecnologie di cui un territorio dispon. Attraverso questo intervento rompiamo definitivamente quelle barriere che impedivano di modificare comportamenti, trasformare organizzazioni, investire in nuovi modi di studiare, formarsi e lavorare. L’innovazione è un sistema complesso, un insieme di dinamismi che a Chianciano Terme si integrano con i molti cambiamenti recenti”.

“Anche Chianciano Terme entra nella lista delle località scelte da TIM per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica con tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet)  – ha dichiarato Ernesto Bianchi, Responsabile Wholesale Operations Rete TIM Toscana Est - Questa moderna infrastruttura di rete consentirà ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, , ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. Si tratta di un risultato reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla fattiva collaborazione con l’Amministrazione Comunale”.

Maggiori informazioni sulla Rete di TIM all’indirizzo http://rete.telecomitalia.com

 

Siena, 30 gennaio 2019