A Napoli è di scena la “TIM Inclusion Week 2018”

27/11/2018 - 13:10

- + Text size
Stampa

Nell’ambito della quarta edizione dell’iniziativa realizzata da TIM, Telecontact celebra l’inclusione come valore

TIM realizzerà in 22 città italiane 227 iniziative rivolte ai dipendenti per diffondere la cultura dell’equità e dell’inclusion

Oggi e domani a Napoli, nella sede di Telecontact Center del Gruppo TIM, vanno in scena gli incontri organizzati nell’ambito della quarta edizione della “TIM Inclusion Week 2018”, l’iniziativa che in tutta Italia vedrà protagonisti gli oltre 50.000 dipendenti, con 227 eventi "live" e online, realizzati in 22 città e 55 sedi, con l’obiettivo di stimolare il dibattito sulla valorizzazione delle diversità.

All’evento odierno, dal titolo "Cosa dirà la gente…cosa diremo NOI?", ha partecipato anche Ciro Corona, Presidente dell’Associazione Resistenza Anticamorra - che gestisce un centro di accoglienza per stranieri minorenni non accompagnati -, per raccontare la sua esperienza di educatore, le storie di quei ragazzi che affidano la propria vita al mare per sfuggire alla guerra e alla povertà, ma anche la sete di salvezza e di riscatto che prevale se inclusi secondo modelli virtuosi di accoglienza.

L’iniziativa è stata realizzata grazie al lavoro di un ricco gruppo di persone, costituito da donne e uomini con diverse specializzazioni, sensibilità ed interessi, anche extra lavorativi; il lavoro svolto in totale sinergia ha reso possibile proporre ai colleghi di Napoli una riflessione sul delicato tema dei cicli migratori, sulle difficoltà dei migranti di essere accolti ed accettati in un paese diverso, sull’umiliazione di sentirsi stranieri ed estranei, di non essere più cittadini della terra di partenza, ma neppure cittadini nella terra di arrivo.

Durante gli incontri sono proiettati collage di diversi film incentrati sul tema dell’immigrazione e sulle difficoltà di adattamento di chi arriva e di accoglienza e tolleranza di chi riceve; le scene tratte dai film sono la base per sviluppare il dibattito su tematiche di forte impatto sociale: il pregiudizio, la preclusione, i luoghi comuni, il riscatto dall’emarginazione.

A livello nazionale, in programma anche un ciclo di seminari formativi, realizzati in streaming con collegamento di 8 città in contemporanea, eventi per i figli dei dipendenti e anche training digitale per i familiari senior, una partnership con AIRC e altre ONLUS per una raccolta fondi a partire dalla donazione di oggetti di valore TIM.

"TIM è la prima azienda italiana e prima TELCO al mondo nel Diversity & Inclusion Index 2018 di Thomson Reuters – ha dichiarato Riccardo Meloni, Responsabile Human Resources  & Organizational Development  di TIM - questo è il frutto di un lavoro costante negli anni e per noi motivo di grande orgoglio. Il tema della quarta edizione della Inclusion Week è l’inclusione come valore, perché c'è un nesso positivo tra organizzazione inclusiva e risultati. Vogliamo che l'inclusione sia sempre più parte del nostro DNA aziendale come leva di crescita per un'azienda senza barriere, in cui ciascuno sia libero di esprimere il massimo del proprio potenziale".

 

Napoli, 27 novembre 2018