Alberto Urso arriva su TIMMUSIC e presenta il suo nuovo album “Il sole ad Est” in un podcast esclusivo

11/12/2019 - 14:45

- + Text size
Stampa

L’intervista sarà disponibile dal 19 dicembre anche su TIMVISION  

Alberto Urso arriva oggi su TIMMUSIC e racconta in un podcast esclusivo il suo secondo album “Il sole ad Est” uscito lo scorso 31 ottobre per Polydor/Universal Music.

Dopo aver avvicinato con il suo primo lavoro discografico i giovani al genere lirico con questo nuovo album Alberto Urso esplora e percorrere il pop nelle varie forme, da quelle più vicine alla melodia tradizionale della musica leggera italiana fino alle sonorità più rock.

Negli studi di TIMMUSIC Alberto Urso ripercorre traccia dopo traccia il suo nuovo progetto discografico che vanta collaborazioni importanti come Kekko dei Modà, Ermal Meta, Giordana Angi e Briga.

Le otto canzoni dell’album raccontano di sentimenti e di emozioni legate all’amore: dalla passione, dolcezza alla purezza dell’animo.

“Nella musica non ci sono dei limiti, ci sono stili e generi diversi, ma l’importante è emozionare ed arrivare alle persone indipendentemente dal genere musicale che si fa” racconta Alberto Urso.

L’intervista esclusiva sarà disponibile dal 19 dicembre anche su TIMVISION, la tv on demand di TIM.

 

                                                                                   ***

 

TIMMUSIC, la piattaforma di TIM dedicata alla musica in streaming, permette di ascoltare oltre 30 milioni di brani di tutti i generi, creare playlist personali o ascoltare quelle proposte dall’App, trovare podcast e contenuti esclusivi, album e singoli anche in anteprima, scoprire le classifiche settimanali e condividere tutto sui principali social network.  L’App TIMMUSIC è disponibile su tutti gli store per tutti, anche per clienti di altri operatori mobili. I clienti TIM, con un’offerta dati attiva, non consumano Giga e possono fruire del servizio fino ad esaurimento del bundle dati dell’offerta mobile, se il servizio è utilizzato su rete mobile TIM e su territorio italiano. In roaming il traffico dati associato all’utilizzo del servizio è addebitato in base al profilo tariffario dati.

 

 

Roma, 11 dicembre 2019