A Padova in scena la “TIM Inclusion Week 2018”

28/11/2018 - 16:00

- + Text size
Stampa

La tappa padovana, che ha ospitato il noto giornalista e scrittore Gian Antonio Stella, si inserisce nell’ambito della quarta edizione dell’iniziativa realizzata da TIM per celebrare l’inclusione come valore

TIM sta realizzando in 22 città italiane 227 iniziative rivolte ai dipendenti per diffondere la cultura dell’equità e dell’inclusione

Si è svolto oggi a Padova, nella sede TIM di via Settima Strada 22, l’incontro organizzato nell’ambito della quarta edizione della “TIM Inclusion Week 2018”, l’iniziativa che in tutta Italia vede protagonisti gli oltre 50.000 dipendenti, con 227 eventi "live" e online, realizzati in 22 città e 55 sedi, con l’obiettivo di stimolare il dibattito sulla valorizzazione delle diversità.

All’evento ha partecipato il noto giornalista e scrittore Gian Antonio Stella che, prendendo spunto dai suoi libri, ha fatto una riflessione sulla “paura dell’altro” e sul valore della diversità.

A livello nazionale, in programma anche un ciclo di seminari formativi, realizzati in streaming con collegamento di 8 città in contemporanea, eventi per i figli dei dipendenti e anche training digitale per i familiari senior, una partnership con AIRC e altre ONLUS per una raccolta fondi a partire dalla donazione di oggetti di valore TIM.

"TIM è la prima azienda italiana e prima TELCO al mondo nel Diversity & Inclusion Index 2018 di Thomson Reuters – ha dichiarato Riccardo Meloni, Responsabile Human Resources  & Organizational Development  di TIM - questo è il frutto di un lavoro costante negli anni e per noi motivo di grande orgoglio. Il tema della quarta edizione della Inclusion Week è l’inclusione come valore, perché c'è un nesso positivo tra organizzazione inclusiva e risultati. Vogliamo che  l'inclusione sia sempre più parte del nostro DNA aziendale come leva di crescita per un'azienda senza barriere, in cui ciascuno sia libero di esprimere il massimo del proprio potenziale".

 


Padova, 28 novembre 2018