TELECOM ITALIA: IN ARRIVO I PRIMI PC PORTATILI CON IL ROAMING “INTELLIGENTE”

23/04/2009 - 14:00

Garantite elevate prestazioni per navigare a larga banda in mobilità grazie alla possibilità di connettersi a reti di qualsiasi standard  in roaming. I notebook utilizzano il nuovo modulo dati integrato Gobi2000 di Qualcomm ed offrono anche il GPS incorporato

Telecom Italia offrirà una nuova generazione di PC portatili in grado di ottimizzare la navigazione in Internet in mobilità quando si è all’estero. Caratteristica di questi prodotti, infatti, è quella di selezionare in automatico la migliore connessione in roaming a larga banda per connettersi a reti di qualsiasi standard, grazie all’utilizzo del nuovo modulo dati integrato GOBI 2000 prodotto da Qualcomm.

Si tratta di una soluzione tecnologica, della quale Telecom Italia ha già concluso – primo operatore al mondo - la certificazione, che consente di navigare in Internet in mobilità ad alte prestazioni e a basso consumo energetico anche nei paesi che utilizzano frequenze e standard diversi da quelli adottati in Italia.
Il modulo multi-standard Gobi, inoltre, è in grado di integrare oltre alla connettività dati anche la funzionalità del GPS (che si attiva automaticamente quando si accende il computer) e consente di offrire nuovi servizi basati sulla localizzazione, come la navigazione stradale, le mappe e la tracciabilità.

Questa iniziativa conferma l’impegno di Telecom Italia a sviluppare l’utilizzo dei servizi internet in mobilità, mettendo a disposizione dei propri clienti prodotti tecnologicamente all’avanguardia e dotati di connettività wireless integrata.

 ”Il modulo integrato Gobi2000 di Qualcomm consente ai PC laptop di fornire connettività mobile a banda larga attraverso reti 3G”, dichiara Enrico Salvatori, Senior Vice President e General Manager di Qualcomm Europe. “Siamo lieti di lavorare con Telecom Italia per soddisfare la crescente richiesta di connettività  attraverso i PC notebook, con le massime prestazioni di connettività Internet  e roaming”.

 “Vogliamo garantire ai nostri Clienti la completa libertà di connettersi al WEB in qualsiasi momento, in mobilità e in qualsiasi luogo” afferma Luca Tomassini, responsabile di Business Innovation di Telecom Italia.

Roma, 23  aprile 2009