TIM: L'Assemblea degli Azionisti di Risparmio approva la delibera dell’Assemblea Straordinaria concernente il progetto di Fusione per incorporazione di Telecom Italia Mobile S.p.A. in Telecom Italia S.p.A. e nomiana il rappresentante comune

06/04/2005 - 21:00

The Telecom Italia securities referred to herein that will be issued in connection with the merger described herein have not been, and are not intended to be, registered under the U.S. Securities Act of 1933 (the Securities Act) and may not be offered or sold, directly or indirectly, into the United States except pursuant to an applicable exemption. The Telecom Italia securities are intended to be made available within the United States in connection with the merger pursuant to an exemption from the registration requirements of the Securities Act. 

Riunita a Milano l'Assemblea Speciale dei possessori di azioni di risparmio

•    Approvata la delibera dell’Assemblea straordinaria concernente il Progetto di Fusione per incorporazione di Telecom Italia Mobile S.p.A. in Telecom Italia S.p.A.;

   •    Nominato il rappresentante comune.

 

L’ Assemblea speciale degli Azionisti, possessori di azioni di risparmio, riunitasi oggi a Milano, ha approvato la delibera dell’Assemblea straordinaria concernente il Progetto di Fusione per incorporazione di Telecom Italia Mobile S.p.A. in Telecom Italia S.p.A. il cui rapporto di cambio è stato determinato nella seguente misura:

- n.1,73 azioni ordinarie di Telecom Italia del valore nominale di euro 0,55 per ogni azione ordinaria Tim del valore nominale di euro 0,06;
- n.2,36 azioni di risparmio di Telecom Italia del valore nominale di euro 0,55 per ogni azione di risparmio Tim del valore nominale di  euro 0,06.


                                                             §

L'Assemblea speciale degli Azionisti di risparmio Tim, ha nominato rappresentante comune, con decorrenza 11 aprile 2005, il professor Carlo Pasteris, il cui mandato viene a scadere il 10 aprile 2005, stabilendo la durata della carica in tre esercizi.

Il professor Carlo Pasteris è nato a Torino nel 1927. È iscritto all’albo dei dottori commercialisti e revisore contabile.

È rappresentante comune degli azionisti di risparmio di Telecom Italia e di Telecom Italia Media S.p.A..

Diritto di recesso
In considerazione del fatto che, dal punto di vista formale, le azioni di risparmio Telecom Italia, che per effetto della Fusione saranno assegnate in concambio ai portatori di azioni di risparmio Tim, prevedono una maggiorazione sul dividendo spettante agli azionisti ordinari inferiore rispetto a quella attualmente prevista dalle azioni di risparmio Tim, gli azionisti di risparmio Tim, che non abbiano concorso all’adozione della delibera dell’Assemblea Speciale, avranno il diritto di recedere da Tim ai sensi dell’articolo 2437, comma 1, lettera g) del codice civile.
Il prezzo di liquidazione delle azioni spettante agli azionisti di risparmio di TIM, che eserciteranno il diritto di recesso, sarà pari ad Euro 4,84 per azione.
Un apposito comunicato contente informazioni sulle modalità di esercizio del diritto di recesso sarà pubblicato, successivamente all’iscrizione nel registro delle imprese della delibera dell’Assemblea straordinaria di Tim tenutasi in data 5 aprile 2005 e della delibera dell’odierna assemblea speciale, ai sensi dell’art. 84 del regolamento approvato con delibera Consob n. 11971/99.

 

Milano, 6 aprile ‘05