TIM: NUOVA COMPOSIZIONE COMITATI INTERNI

06/12/2018 - 17:39

- + Text size
Stampa

Approvato il Calendario Finanziario per il 2019    

Il Consiglio di Amministrazione di TIM si è riunito oggi sotto la presidenza di Fulvio Conti.

Preso atto degli effetti delle determinazioni in data 13 e 18 novembre 2018 sulla composizione del Comitato per il controllo e i rischi e del Comitato Strategico, il Consiglio di Amministrazione:

  • ha nominato il Consigliere Morselli quale componente del Comitato per il controllo e i rischi (che risulta pertanto composto dai Consiglieri Giannotti – Presidente, Ferrari, Moretti, Morselli e Valensise);

  • non ha proceduto, al momento, alla nomina di ulteriori Consiglieri nel Comitato Strategico (che risulta pertanto composto, oltre che dal Presidente e dall’Amministratore Delegato, dai Consiglieri de Puyfontaine, Ferrari e Sabelli).


Il Consiglio ha inoltre proceduto all’approvazione del calendario degli eventi societari del prossimo anno, confermando per l’esercizio 2019 la diffusione dei resoconti intermedi di gestione al 31 marzo e al 30 settembre:

26 febbraio 2019

Consiglio di Amministrazione per l’approvazione del progetto di bilancio d’esercizio e del bilancio consolidato al 31 dicembre 2018

11 aprile 2019

Assemblea per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2018

20 maggio 2019

Consiglio di Amministrazione per l’approvazione del resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2019

1 agosto 2019

Consiglio di Amministrazione per l’approvazione della relazione al 30 giugno 2019

7 novembre 2019

Consiglio di Amministrazione per l’approvazione del resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2019

Le conference call per la presentazione dei dati contabili alla comunità finanziaria si svolgeranno, di norma, il giorno successivo a quello di tenuta della riunione di approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione. Eventuali variazioni delle date sopra indicate saranno comunicate senza indugio.

Allo scopo di garantire una regolare informativa sulle performance finanziarie ed operative del Gruppo in linea con il comportamento dei principali peer che diffondono un reporting su base trimestrale, i resoconti al 31 marzo e al 30 settembre (pubblicati secondo tempi coerenti con il calendario di approvazione) conterranno i seguenti elementi informativi:
 

  • descrizione degli eventi e delle operazioni di rilievo del trimestre;
  • sintesi delle performance e dell’andamento dei risultati gestionali economico- finanziari consolidati, e per business unit;
  • eventi successivi al termine del trimestre;
  • evoluzione prevedibile della gestione;  
  •  tabelle di dettaglio su base consolidata;
  • indicatori alternativi di performance.
 

La forma e i contenuti dei prospetti contabili presentati saranno omogenei, nella sintesi propria dei comunicati trimestrali, con quelli della Relazione finanziaria annuale e della Relazione finanziaria semestrale.

 

Roma, 6 dicembre 2018