INWIT

21/11/2019 - 16:15

- + Text size
Stampa
Digital Smart City
INWIT - Infrastrutture Wireless Italiane –  opera nel settore delle infrastrutture passive per la telefonia mobile, il brodcasting, la radiofonia, altri servizi wireless e reti mobili private.
Con 11.000 siti è il principale Tower Operator in Italia e come neutral host mette a disposizione di tutti gli operatori del settore le sue infrastrutture che comprendono anche un sistema di microcelle e DAS (Distributed antenna system)  per la copertura di aree indoor e outdoor con una forte richiesta di connettività.
La sua offerta comprende:
  • servizi integrati di ospitalità, mettendo a disposizione: infrastrutture per realizzare reti wireless, tralicci per le antenne, cablaggi, parabole, spazi per le apparecchiature, impianti tecnologici per l’alimentazione, …
  • realizzazione di coperture indoor e outdoor con micro celle e DAS (Distributed antenna system) in stazioni, ospedali, aeroporti, autostrade, centri commerciali, stadi e luoghi di aggregazione e divertimento
  • servizi di gestione degli accessi e della sicurezza del sito, supervisione 24h, manutenzione ordinaria, correttiva e straordinaria,…
  • collegamenti in fibra ottica dei siti di trasmissione (Tower o DAS)  per aumentarne la capacità (backhauling)
  • progettazione e realizzazione di nuovi siti.
Fra i clienti di INWIT ci sono diverse tipologie di operatori di reti di comunicazioni elettroniche: 
  • operatori radiomobili
  • operatori con licenze per servizi di trasmissione radio in altre tecnologie wireless (per esempio punto-punto e punto-multipunto PDH e/o SDH, WiMax)
  • operatori di servizi di broadcasting per la trasmissione e la diffusione del segnale radiotelevisivo (per esempio tecnologie in standard DVB-T)  
  • istituzioni, enti pubblici, forze armate, etc., per la realizzazione di reti private.
INWIT nasce nel 2015 quando tutte le attività relative alla realizzazione e gestione di infrastrutture passive dei siti, costituite da strutture civili (come torri, tralicci e pali) e impianti tecnologici, necessarie ad ospitare gli apparati di ricetrasmissione di proprietà di Telecom Italia e degli altri clienti, vengono trasferite dal Gruppo Telecom Italia alla nuova società. Oggi è il maggiore operatore di infrastrutture per le telecomunicazioni wireless in Italia e uno dei principali in Europa. Grazie alla capillarità e qualità dei suoi asset può soddisfare velocemente le esigenze di copertura della popolazione, del territorio e di capacità di trasmissione degli operatori del settore delle Comunicazioni.
Il 26 luglio 2019 abbiamo firmato con Vodafone accordi relativi alla condivisione della componente attiva della rete 5G e degli apparati attivi della rete 4G e all’ampliamento dell’attuale accordo di condivisione delle infrastrutture di rete passive.
Le rispettive infrastrutture passive di rete saranno integrate in INWIT, dando vita - quando l’operazione sarà perfezionata una volta ottenute le autorizzazioni necessarie - alla più grande Tower company italiana e la seconda in Europa con oltre 22.000 torri.
Il 21 novembre il consiglio di Amministrazione di INWIT ha approvato il progetto di fuzione con Vodafoel Towers 
(Leggi il comunicato stampa)