Politiche del Personale

- + Text size
Print

Consideriamo la persona al centro dell’organizzazione, come capitale da valorizzare e far crescere.
Crediamo, infatti, che solo una persona consapevole del proprio ruolo nel mondo del lavoro sia in grado di liberare la propria energia e la propria determinazione per lo sviluppo proprio e dell’azienda.

Ecco alcuni esempi concreti di iniziative che portiamo avanti a sostegno del nostro approccio:

Abbiamo stipulato una convenzione con un’università telematica, attraverso la quale l’azienda sostiene i costi della retta per le persone interessate a conseguire una laurea, purché in regola con gli esami. Nei primi due anni della convenzione, le adesione sono state superiori a 5500 ed è stato avviato un blog intranet dedicato.

Diamo alle donne dei call center e delle funzioni di staff interessate a qualificarsi per future riconversioni su lavori tecnici la possibilità di sostenere gli esami per il titolo di perito elettronico e TLC. Ciò consente un bilanciamento di genere in funzioni storicamente maschili, come il tecnico di rete. Tutte le studentesse che hanno partecipato all’iniziativa, con un impiego del 25% del tempo di lavoro per la frequenza dei corsi, hanno ottenuto il diploma finale.

Le nostre politiche sociali

Il nostro impegno per le politiche sociali è ribadito nel Codice Etico e nel Modello Organizzativo del Gruppo, che adottano i dieci Principi del Global Compact dell’ONU e la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo in materia di diritti umani, standard di lavoro, tutela ambientale e lotta alla corruzione.