Menu
Lo studio “#SystemTransformation” pubblicato nel 2016 da Global e-Sustainability Initiative (GeSI) in partnership con Accenture ha rivelato che a livello globale tutti i paesi presentano gap significativi al raggiungimento degli SDGs e i progressi ottenuti con gli attuali modelli di business non permetteranno al mondo di raggiungerli nei 15 anni previsti. La ricerca ha anche evidenziato che le soluzioni ICT possono avere un impatto positivo per lo sviluppo sostenibile in ragione del loro tasso di diffusione e penetrazione che è fino a 23 volte più veloce degli approcci tradizionali: il settore ICT è in grado di contribuire al raggiungimento di tutti i 17 SDGs e più della metà dei 169 obiettivi di dettaglio.
Nel 2017 TIM ha aggiornato l'analisi condotta nel 2016 sul proprio contributo al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile, facendo riferimento ai topics emersi quest'anno dall'analisi di materialità. Sono stati individuati in particolare 11 Goals al cui conseguimento l’Azienda può contribuire in misura maggiore attraverso la propria attività e soluzioni ICT:
n. 3: Salute e Benessere
n. 4: Istruzione di qualità
n. 5: Parità di genere
n. 7: Energia pulita e accessibile
n. 8: Lavoro dignitoso e crescita economica
n. 9: Imprese, innovazione e infrastrutture
n 10: Ridurre le disuguaglianze
n. 11: Città e comunità sostenibili
n. 12: Consumo e produzione responsabili
n. 13: Lotta contro il cambiamento climatico
n. 16: Pace, Giustizia e Istituzioni forti