Menu

Salute e sicurezza

Salute e sicurezza

27/05/2016 - 17:30

La Vision

Il Gruppo Telecom Italia è da sempre impegnato sul fronte della prevenzione con l’obiettivo di assicurare massimi livelli di tutela in tutti gli ambiti aziendali, assumendo la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro  come un indice significativo della qualità espressa sia nei confronti degli stakeholders interni che di quelli esterni (Clienti, fornitori, istituzioni, ecc). 

 

100 Rapppresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza
 

5 Comitati a partecipazione mista azienda/sindacato

L’organizzazione della Sicurezza

Il Safety Management System prevede il pieno coinvolgimento di tutti gli attori che partecipano al processo di sicurezza: management aziendale, figure di coordinammeto operativo, Rappresentanti del Lavoratori per la Sicurezza (RLS), medici competenti, lavoratori. Tra questi ultimi ne viene selezionato un numero significativo che, dopo un adeguato percorso fomativo, viene incaricato della gestione delle emergenze incendio, evacuazione e primo soccorso.

Il modello relazionale aziendale in tema di safety, da sempre ispirato a logiche partecipative, prevede oltre 100 figure specifiche – i Rapppresentati dei Lavoratori per la Sicurezza – a cui si affiancano  5 Comitati a partecipazione mista azienda/sindacato con funzioni specifiche in materia di salute e sicurezza dei lavoratori.

In tale contesto la funzione "Health, Safety & Environment” (HSE) - dal 2011 certificata ISO 9001/2008 - supporta l’organizzazione aziendale nella gestione delle tematiche di salute, sicurezza e ambiente sia per Telecom Italia Spa che per le principali aziende italiane del Gruppo, attraverso la valutazione  dei rischi e l’individuazione delle misure  di prevenzione e protezione più appropriate ed in linea con lo sviluppo tecnologico.

La valutazione dei rischi

sicurezza-550x300

L’individuazione e valutazione dei rischi presenti in azienda, che rappresenta l’attività preminente  dell’azione di prevenzione,  è garantita attraverso il costante presidio dei processi aziendali e delle loro evoluzioni in stretto raccordo con le strutture di line. 

Per lo svolgimento di tale attività operano risorse interne specializzate in grado di effettuare analisi e rilevazioni anche di tipo strumentale sia in materia di sicurezza sul lavoro che in tema ambientale (campi elettromagnetici ad alta e bassa frequenza, rumore, vibrazioni, radioattività naturale, illuminotecnica, microclima, movimentazione manuale dei carichi, ecc.). 

La Funzione Health, Safety & Environment è a tal fine dotata di unità mobili debitamente attrezzate, laboratori itineranti che rendono gli interventi  di prevenzione più efficaci.

Tra gli indicatori di performance maggiormente significativi per misurare l’efficacia delle azioni adotatte rientra l’analisi del fenomeno infortunistico, da cui si generano piani di miglioramento definititi sulla base delle cause che hanno determinato gli eventi e che possono portare all’aggiornamento della Valutazione dei Rischi aziendale.

 

Campagna "Sicuri Adesso": percorsi formativi per circa 42.000 persone

Corsi di guida sicura "on road" e "off road"

La formazione

Il notevole impegno di Telecom Italia sul versante della formazione in materia di sicurezza è testimoniato anche dai numerosi programmi di training, differenziati in funzione dei rischi e dei profili professionali interessati; nell’ambito della recente campagna “Sicuri Adesso” sono state coinvolte in specifici percorsi formativi blended circa 42.000 risorse. Telecom Italia ha inoltre gia da tempo avviato corsi di guida sicura “on road” e “off road” dedicati al personale che utilizza veicoli aziendali, quale misura di prevenzione attiva per il contenimento degli infortuni da incidente stradale.

Nell’ottica di favorire il dialogo e promuovere la cultura della prevenzione anche ai livelli più operativi vengono organizzati incontri dedicati – i “momenti per la sicurezza” -  in occasione dei quali tecnici e coordinatori, supportati dal personale HSE,  si confrontano per approfondire le questioni piu sentite e per condividere eventuali proposte di miglioramento.

i controlli sui fornitori

Al fine di promuovere la prevenzione ed al contempo svolgere azioni di monitoraggio nei confronti della supply chain di Telecom Italia, la funzione Health Safety & Environment condivide e conduce  un programma di verifiche sui principali suppliers cui sono affidate le attività di implementazione/manutenzione della rete di Telecomunicazioni e le manutenzioni infrastrutturali civili.  In alcuni ambiti gli esiti degli audit concorrono anche alle valutazioni prestazionali dei fornitori.

il valore del confronto

La funzione Health Safety & Environment è anche impegnata nella promozione di attività di benchmarking con le principali imprese italiane a rete con le quali si svolgono incontri periodici e si organizzano workshop con la partecipazione di esperti del settore e di enti istituzionali. La finalità è quella di condividere le best practice ed individuare soluzioni condivise su problematiche comuni.

Il sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro messo in campo da Telecom Italia assicura la piena aderenza dell’azienda alla normativa nazionale e agli accordi presi in merito con le organizzazioni sindacali, oltre a numerose iniziative aggiuntive volte ad assicurare una sicurezza sempre maggiore ai lavoratori. Un gruppo di persone, la funzione "Health, Safety & Environment”, assicura in tutto il territorio nazionale la corretta gestione del sistema e sviluppa le politiche e i programmi relativi. In particolare

  • Assicura il presidio delle tematiche proprie del Servizio di Prevenzione e Protezione individuate dal D.Lgs. 81/08
  • Elabora il documento di valutazione dei rischi per la sicurezza e salute sul lavoro
  • Propone i programmi di informazione e formazione dei lavoratori
  • Assicura l’elaborazione delle statistiche degli infortuni sul lavoro
  • Assicura l’interpretazione delle disposizioni tecniche e legislative in materia di sicurezza ed igiene del lavoro e tutela ambientale
  • Assicura il presidio delle tematiche di tutela ambientale
  • Assicura il presidio delle tematiche di tutela sanitaria
  • Assicura la rilevazione strumentale dei fattori di rischio per la sicurezza e salute dei lavoratori e dei fattori di impatto ambientale
  • Assicura il presidio delle tematiche di pronto soccorso, prevenzione incendi e gestione dell’emergenza
  • Assicura la gestione dei rapporti con il medico competente ed altri partner sanitari
  • Assicura il coordinamento delle funzioni territoriali