Menu

Rifiuti prodotti dal Gruppo TIM

19/07/2017 - 16:00

- + Text size
Stampa

I dati relativi ai rifiuti presentano un andamento variabile nel tempo in relazione ai quantitativi e alle tipologie consegnati alle ditte incaricate per il loro trattamento. Il dato di maggior rilievo, per quanto riguarda TIM, è rappresentato dal rapporto fra i rifiuti prodotti e quelli conferiti per riciclo/recupero che ha raggiunto un livello notevole: nel 2016 il Gruppo ha complessivamente inviato a riciclo o recupero il 96% dei rifiuti prodotti.

In Italia TIM ha stipulato contratti mirati con società specializzate nella gestione di prodotti usati, guasti e giunti a fine vita, con l’obiettivo di permettere il riutilizzo dei prodotti come tali o almeno il recupero della componentistica e delle materie prime.

Nel 2016 le varie attività di gestione hanno consentito di rigenerare prodotti di logistica e materiali di rete (58.386 pezzi), rigenerare prodotti di logistica commerciale (119.367 pezzi), inviare al recupero della componentistica e delle materie prime (458.185 pezzi, quasi esclusivamente di telefonia fissa) e rivendere prodotti usati (67.786 pezzi, quasi esclusivamente di telefonia mobile).

IIn Brasile TIM raccoglie e gestisce terminali mobili, batterie ed accessori presso i propri negozi attraverso il programma Recarregue o Planeta (Ricarica il Pianeta). Nel 2016 ne sono stati raccolti complessivamente 961 kg, che sono stati inviati a recupero/riciclo.

Tale attività ha una duplice valenza: contribuire alla riduzione del quantitativo di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) e al contempo generare un beneficio economico derivante dalla differenza tra il costo che dovrebbe essere sostenuto per l’acquisto di apparati nuovi e il costo di rigenerazione.

Negli ultimi 5 anni il 100% dei prodotti per telecomunicazioni raccolti sia in Italia sia in Brasile sono stati gestiti in modo sostenibile, prolungandone la vita utile o inserendo nuovamente parti e materiali da essi ricavati nel ciclo produttivo.

Case study

GAS EFFICIENCY PER IL RISCALDAMENTO DEGLI UFFICI

Leggi l'intervista

E' la storia di un caso di successo: ce la racconta Eliana Tius, Project Manager TIM.