Menu

E-learning e didattica digitale evoluta

13/05/2016 - 15:00

- + Text size
Stampa
scuola-digitale-590x185-mobi

La domanda di servizi didattici evoluti ha subito una profonda trasformazione nel corso degli ultimi anni. Il focus si è spostato dalla semplice fruizione elettronica di contenuti alla diffusione e condivisione della conoscenza mediante nuove metodologie, più coinvolgenti per i giovani, basate sui modelli del web 2.0. Le soluzioni già integrate sulla piattaforma di e-learning di Telecom Italia e i prototipi di quelle sviluppate analizzando i requisiti del mondo scolastico soddisfano la domanda di servizi evoluti basati sulla collaborazione, la comunicazione e il coinvolgimento degli utenti finali.

“EducaTI” è il progetto CSV per l’Educazione al digitale sviluppato per gli studenti, corpo docente e famiglie, un programma pluriennale e sinergico che prevede l’implementazione di una serie di iniziative complementari, realizzate in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e con alcuni partner istituzionali di eccellenza.

Di seguito le principali:

  • Programma per il futuro: introduce la programmazione (coding) nelle scuole primarie italiane. Telecom Italia è main partner del progetto, sviluppato in collaborazione con il CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica);
  • Una vita da social: un tour itinerante, che mira a sensibilizzare i più giovani sul tema della sicurezza on line e sui pericoli connessi all’utilizzo non consapevole della rete internet e dei social. Il progetto è stato curato dall’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Segreteria del Dipartimento della Polizia di Stato e in collaborazione con il MIUR.
  • You Teach: un contest creativo nazionale annuale per le scuole superiori di secondo grado, che stimoli le abilità dei ragazzi sollecitandoli alla realizzazione di un prodotto digitale che enfatizzi il lato positivo della rete;
  • TIM WebRulez: una campagna di educazione al digitale sviluppata in collaborazione con la Polizia di Stato per diffondere l’uso responsabile della rete tra i ragazzi.

Inoltre, Telecom Italia è membro dell’advisory board del SIC - Safer Internet Center italiano - nell’ambito del progetto Generazioni Connesse del MIUR e fa parte dell’Associazione “ICT Coalition for Children Online”, una piattaforma di circa 20 aziende ICT operanti in Europa (tra cui alcune telco e player come Microsoft, Google, Facebook, Twitter, ecc.) che aiuta i giovani utenti europei di internet ad affrontare i rischi e le sfide della rete.

la scuola digitale

TIM promuove la diffusione di soluzioni digitali a supporto di metodologie didattiche innovative, mettendo a disposizione del MIUR il proprio know-how per la diffusione della banda larga e ultra larga nelle scuole e realizzando iniziative di comunicazione rivolte a studenti e docenti sulle nuove tecnologie.

Leggi la scheda con i risultati del 2015