Menu

Indicatori di sostenibilità: obiettivi e consuntivi per l'Ambiente riferiti alla BU Domestic

04/05/2017 - 10:00

- + Text size
Stampa
BU DOMESTIC - AMBIENTE
Indicatore Unità di misura
Target 2016 Consuntivo 2016 Status target 2016 [*]

Target 2017

 

Indicatore di eco-efficienza [1] (TP4) bit/joule 5.300 6.531 R 8.500
Autoproduzione di energia da cogenerazione (TP1) [2] GWh 151 125 NR
125
Qualifica SAR [3] % 100 106 R L'attività non sarà più svolta nel 2017
Qualifica SAR di altri dispositivi (chiavette USB, tablet e router) tecnologicamente innovativi commercializzati con il marchio TIM numero 4 5 R L'attività non sarà più svolta nel 2017
Totale energia elettrica acquistata e prodotta [**] (TP2) GWh 2.015 1.998 R 2.020
Riduzione delle emissioni di CO2 da acquisto e produzione di energia elettrica rispetto al 2013. [***] (TP3) tonnellate 695.000 -5.300 R 2.900

[1] L’Indicatore di eco-efficienza è calcolato per la BU Domestic al netto delle attività di Persidera e del Gruppo Olivetti
[2] Dal 2014 l’obiettivo è esteso a tutta la BU Domestic. Si consideri al riguardo che gli impianti di cogenerazione sono al momento presenti solo in TIM S.p.A.
[3] Si tratta della percentuale di cellulari assoggettati a qualifica SAR (Specific Absorption Rate). La percentuale è calcolata sui modelli di terminali cellulari di tipo più diffuso e tecnologicamente innovativi.
Nel 2016 era prevista la qualifica SAR di 16 terminali, ma ne sono stati effettivamente qualificati 17.

[*] Status target 2016: R= raggiunto; NR= non raggiunto
[**] L’obiettivo definito per il 2016 era riferito al perimetro della BU Domestic del 2015, quindi il consuntivo esposto è calcolato al netto di Persidera, (ex BU Media) che nel 2016 è confluita nella BU Domestic.
Gli obiettivi per il triennio successivo considerano il nuovo perimetro.
[***] La riduzione rispetto al 2013 è indicata negativa, in quanto le emissioni prodotte nel 2016 sono state superiori a quelle prodotte nel 2013.
Come spiegato nel testo ciò è dovuto alla decisione, presa nel 2016, di non acquistare più garanzie d’origine a copertura del fabbisogno di energia elettrica in Italia.


(TP1) = Target pluriennale 1: target 2017 = GWh 125; target 2018 = GWh 125; target 2019 = GWh 125
(TP2) = Target pluriennale 2: target 2017 = GWh 2.020; target 2018 = GWh 2.000; target 2019 = GWh 1.980  
(TP3) = Target pluriennale 3: target 2017 = t 2.900; target 2018 = t 10.700; target 2019 = t 18400
(TP4) = Target pluriennale 3: target 2017 = bit/joule 8.500; target 2018 = bit/joule 10.500; target 2019 = bit/joule 12.000