Menu

Strategia Corporate Shared Value

25/05/2016 - 10:00

- + Text size
Stampa

La sostenibilità nelle strategie aziendali

Una nuova visione per Telecom Italia

Oggi le imprese si trovano ad affrontare importanti sfide per rafforzare la propria competitività sul mercato e allo stesso tempo per migliorare le condizioni economiche e sociali della collettività.

Come può operativamente un’azienda, rispettando le proprie esigenze economiche e di business, contribuire allo sviluppo sostenibile della comunità e rispondere ai bisogni sociali che stanno emergendo? Quali le leve per attivare il cambiamento all’interno dello scenario e del contesto sociale in cui opera?

La sfida per ogni impresa che aspiri a mantenere la leadership nelle pratiche di sostenibilità è quindi identificare ciò che può mettere a disposizione della comunità per soddisfare un bisogno sociale, economico, ecologico, culturale ed etico con risposte condivise, sostenibili e più efficaci.

Questa nuova visione integra l’approccio di sostenibilità adottato convenzionalmente dalle imprese all’interno della strategia aziendale perché possa creare valore economico e anche sociale.

Concretamente viene applicata nelle tre aree in cui Telecom Italia ha individuato emergenze e bisogni sociali che chiedono soluzioni concrete, da un lato mettendo a disposizione le proprie competenze, le infrastrutture e le nuove tecnologie digitali che si stanno affermando sempre di più come fattore chiave per la crescita economica e sociale del Paese,  dall’altro confermando il proprio impegno al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale.

Le tre aree di intervento sono:

#ilfuturoèditutti: un nuovo modo di comunicare la sostenibilità

In linea con il nuovo approccio alla sostenibilità d’impresa, per cui non può esistere uno sviluppo economico che non garantisca contemporaneamente l’aumento del benessere sociale e la tutela delle risorse ambientali, Telecom Italia ha definito anche un nuovo modo di comunicare le attività di Corporate Social Responsibility: con #ilfuturoèditutti ha avviato un programma di attività  basate sulla creazione di valore condiviso con la comunità in cui opera.

“Il Corporate Shared Value (CSV) si può definire come l’insieme delle politiche e delle pratiche operative che rafforzano la competitività di un'azienda migliorando nello stesso tempo le condizioni economiche e sociali della comunità in cui opera. La creazione di valore condiviso si focalizza sull’identificazione e sull’espansione delle connessioni tra progresso economico e progresso sociale"

Michael E. Porter, Harvard University 

la strategia di TIM per la sostenibilità: creare valore condiviso

Marcella Logli e il modello di Corporate Shared Value

vita e società digitale

Inclusione - FILTRO - 600x500

Il nuovo company profile di TIM è focalizzato su 7 grandi temi strettamente connessi alla strategia di CSV: Inclusione, Integrazione dei servizi, Smart Life, Sicurezza dei dati e delle persone, Fiducia, Competenza, Solidità. Intorno a ciascuno di essi, accanto alle informazioni dello scenario, abbiamo raccolto le nostre risposte.

Esplora

sostenibilità e strategia aziendale

La nostra strategia di CSV è in continua evoluzione e si articola principalmente sui seguenti driver:
- aggiornamento delle aree strategiche di intervento;
- integrazione delle linee guida strategiche di CSV nelle linee guida della strategia aziendale;
- supporto, tramite linee guida di marketing sociale, allo sviluppo di offerte e servizi che producano valore condiviso;
- utilizzo delle tematiche di CSV come driver di posizionamento in termini di comunicazione sia di mercato che di brand;
- monitoraggio dell’impatto della CSV sulla reputazione del Gruppo.