Menu

Riferimenti

16/02/2016 - 18:00

- + Text size
Stampa

I nostri punti di riferimento

Il Gruppo Telecom Italia agisce nella convinzione che le attività di business debbano essere svolte tenendo in considerazione le aspettative degli stakeholder, in linea con i principi stabiliti dagli standard riconosciuti a livello internazionale.
Per la definizione e l’attuazione della strategia e dei programmi di sostenibilità il Gruppo si ispira alle linee guida emanate dai principali organismi mondiali di indirizzo e standardizzazione sulla Corporate Responsibility. Il sistema di gestione della sostenibilità tiene conto anche delle normative e dei principali standard internazionali, in particolare:
  •     le raccomandazioni e le comunicazioni della Commissione Europea
Accedi al sito dell'Unione Europea
  •     le linee guida dell’ OCSE destinate alle imprese multinazionali
Accedi al sito dell'OCSE
  •     le certificazioni ISO 9000 e ISO 14000 per i sistemi di gestione della qualità e ambientali

Consulta la pagina su ISO 9000


Consulta la pagina su ISO 14000
 

  •     i principi delle convenzioni dell’ International Labour Organization (ILO) per il rispetto dei diritti fondamentali dei lavoratori
Accedi al sito dell'ILO
  •     lo standard del Social Accountability 8000 (SA8000), finalizzato a favorire il rispetto dei diritti umani e delle condizioni di lavoro da parte delle aziende e della loro filiera di fornitura
Consulta la pagina su SA8000
  •     i principi dell’AA1000 AccountAbility Principles Standard (APS 2008), elaborati da AccountAbility, organizzazione internazionale che promuove la collaborazione tra gli stakeholder e la definizione di standard e linee guida in materia di sostenibilità;
Accedi al sito di Accountability
 
  •     linee guida ISO 26000, rivolte alle organizzazioni private e pubbliche di qualunque dimensione.
Consulta la pagina su ISO 26000
 
Il Gruppo Telecom Italia, inoltre, aderisce a numerose organizzazioni ambientali e sociali, a livello nazionale e internazionale, per diffondere valori universalmente riconosciuti quali il rispetto dei Diritti Umani e del lavoro, e la tutela dell’ambiente. Tra queste si citano:
  • Global Compact, principale riferimento a livello mondiale lanciato nel 2000 dall’ONU, a cui Telecom Italia ha aderito fin dal 2002. Telecom Italia è inoltre membro del Global Compact Network Italia.
Accedi sl sito del Global Compact
 
  • ITU (International Telecommunication Union), principale agenzia delle Nazioni Unite per le Telecomunicazioni e l’Informazione, nonché punto di riferimento per governi e settore privato nello sviluppo di reti e servizi.
Accedi al sito dell'ITU
  • GSM Association, e in particolare il gruppo di lavoro GSMA – Mobile Alliance against Child Sexual Abuse Content, per le iniziative tecnologiche e di comunicazione rivolte alla tutela dei minori nel settore della telefonia mobile.

Accedi al sito del GSMA


 

  • GRI, organismo fondato nel 1997 con l’obiettivo di sviluppare linee guida, applicabili globalmente, per la stesura del report di sostenibilità.
Accedi al sito del GRI
  • GeSI (the Global e-Sustainability Initiative), partnership globale di società ICT per promuovere lo sviluppo sostenibile delle nuove tecnologie.
Accedi al sito di GeSI
 
  • ETNO, associazione di settore che ha tra i suoi obiettivi lo sviluppo di un mercato europeo delle TLC competitivo ed efficiente attraverso il coordinamento tra gli operatori e il dialogo con le istituzioni.
Accedi al sito di ETNO
 
  • Joint Audit Cooperation, iniziativa congiunta tra operatori telefonici per effettuare audit di sostenibilità presso gli stabilimenti produttivi dei fornitori nei paesi in via di sviluppo.
Accedi al sito di JAC
 
  • FOSI - Family Online Safety Institute, organizzazione non profit internazionale con lo scopo di rendere il mondo della rete più sicuro per i ragazzi e le loro famiglie.
Accedi al sito del FOSI