Menu

Expo Milano 2015

25/05/2016 - 09:00

- + Text size
Stampa


CSV-EXPO-02

Il progetto EXPO 2015 è parte integrante dell’impegno di Telecom Italia per la creazione di valore condiviso sia per il business sia per la società.

Lo sviluppo del benessere economico e sociale non può prescindere dalla modernizzazione del Paese e la tecnologia è lo strumento per semplificare e migliorare la vita di cittadini e imprese. TIM ha operato come primo Official Global Partner di Expo 2015 e più precisamente Integrated Connectivity & Services Partner, ricoprendo un ruolo centrale nell’implementazione e nella gestione di tutte le infrastrutture di Information & Communication Technology.

La partnership ha visto protagonista il grande  supporto da parte di TIM per lo sviluppo di una città sostenibile e intelligente – la prima Smart City del futuro, di cui il sito espositivo è stato un esempio, ed è stata l’occasione per sperimentare e mettere a disposizione dell’evento e della comunità le proprie eccellenze e sottolineare il posizionamento innovativo di TIM.

L’ingaggio digitale proposto dall’esposizione universale è stata anche un’occasione fondamentale per sensibilizzare il sistema dell’istruzione e proporre sistemi innovativi della gestione della conoscenza.

Per questo motivo TIM non solo ha realizzato il sito dedicato al Progetto Scuola ma ha collaborato fin dalla prima ora partecipando alla realizzazione dell’iniziativa sperimentale rivolta alle scuole di Monza durante l’anno scolastico 2013-2014, che ha coinvolto più di 120 classi.

Per la fase nazionale del Progetto Scuola (anno scolastico 2014-2015) TIM ha messo a disposizione dei docenti un nuovo ambiente  digitale evoluto, la piattaforma Scuolabook, per consentire il confronto, la condivisione e la produzione collaborativa di contenuti inerenti al tema EXPO 2015.

Nell’ambito delle iniziative legate al mondo Expo, TIM in collaborazione con USR Lombardia ha promosso per l’anno scolastico 2014-2015 il progetto Pilota di Social Reading a supporto  dell’ apprendimento collaborativo, che ha coinvolto 100 classi; TIM ha messo a disposizione degli Istituti comprensivi di Milano, Varese e Pavia il sistema di didattica partecipativa e collaborativa Scuolabook Network.

TIM riconosce un ruolo centrale del mondo Mobile per l’ingaggio dei Visitatori: per questo motivo ha sviluppato per Expo una serie di applicativi a supporto della sua strategia e degli eventi più importanti in preparazione dell’esposizione:

  • Prototipo Smart app, per testare la  User Experience del visitatore durante i 6 mesi dell’esposizione universale
  • Applicazione IPM 2013, in occasione dell’International Partecipant Meeting
  • Applicazione di realtà aumentata del Plastico del Padiglione Italia
  • Expo+ (in collaborazione con Nuvolaverde ed Accademia+) applicativo mobile per l’aumento dei Padiglioni di Expo Milano 2015 dal punto di vista delle soluzioni di sostenibilitàcon l’obiettivo di  aggregare e diffondere il pensiero e le pratiche di eccellenza e contribuire alla creazione di una leadership culturale della sostenibilità

Da segnalare anche la forte valenza sociale dei due portali tematici, resi disponibili anche in versione Applicazione Mobile:

  • Expo World Recipes “Le Ricette del Mondo Che vengono dal Mondo” dedicato al mondo delle ricette e del food, impostato come un grande repository di ricette originali del mondo, un’importante legacy digitale di expo L’iniziativa è espressione dei valori di Expo2015, capace di esaltare e trasmettere i valori della partecipazione multietnica e culturale, collegato con tutti i partecipanti.
    Attraverso World Recipes sono state rese disponibili quasi 330.000 ricette (olte il 70% internazionali) da quasi 7.000 fonti, coprendo le tradizioni culinarie di 148 paesi.
  • Exponet, il magazine digitale con un taglio giornalistico e internazionale,  per la diffusione della consapevolezza del grande tema di Expo Nutrire il pianeta, energia per la vita e di come esso sia legato allo stile di vita delle persone, attraverso  le impronte culturali, tecnologiche, ecologiche, economiche che l’alimentazione lascia sulla cultura e sullo stile di vita delle persone.
    Sul magazine Exponet sono stati pubblicati oltre 2000 articoli, 600 interviste, 500 foto e 400 video prodotti.

A supporto del proprio posizionamento, TIM ha realizzato una serie di progetti di comunicazione per la diffusione dell’evento e il coinvolgimento della comunità:

  • Progetto Belvedere con i droni su Expo nel periodo pre-opening
  • Quasi 250 Eventi negli spazi on-site e in Triennale con oltre 20.000 persone coinvolte, e oltre 200 visite di clienti Business in Expo e alla Centrale di Comando e Controllo
  • Sviluppo Isole digitali del Comune di Milano
  • Showcase LTE Broadcast su contenuti TIM Vision e cerimonia di chiusura in collaborazione con RAI

TIM ha valorizzato la partnership anche in ambito Consumer sviluppando una proposizione dedicata all’evento, con un bundle di dati/voce aggiuntivo rispetto alle offerte base disponibile in associazione ad azioni Expo, in particolare la vendita del biglietto Expo, di cui TIM è stata reseller, utilizzando tecnologie innovative come NFC.  TIM inoltre è stata presente all’interno di Expo con uno spazio di vendita e due corner a copertura dell’intero sito espositivo, e ha sviluppato un piano di presidi territoriali per tutta la durata dell’evento.

TIM ha creato per Expo la prima soluzione ICT di “tablet e internet sharing” realizzata in Europa.  Il servizio TIM2go ha risposto al paradigma di consumo collaborativo consentendo ai visitatori di utilizzare un tablet a noleggio, con una spesa certa, ma senza il «peso» del possesso e senza preoccupazioni di costi accessori, erosione del traffico dati, roaming, furti o smarrimenti. Nel pieno rispetto della privacy, consentiva non solo la condivisione del dispositivo, ma anche della connettività 4G/LTE, delle applicazioni precaricate e di una esperienza di intrattenimento completa audio-foto-video-cloud, arricchendo e semplificando l’esperienza di visita in Expo e di viaggio in Italia

TIM ha contribuito a EXPO 2015 operando come abilitatore al benessere sociale del domani : le infrastrutture di rete ultrabroadband, la diffusione dei servizi di ultima generazione e la gestione operativa dell’evento EXPO 2015 per la governance di tutti i partner coinvolti con la Control Room tecnologica, hanno prodotto benefici sociali sia per il mondo business che per i visitatori.

PER LE CITTA’

TIM per Expo  ha supportato con la tecnologia la prima smart city sostenibile come concreto esempio di  trasformazione digitale e di innovazione dei servizi per un vivere sempre più sostenibile.

PER I CITTADINI

TIM per Expo ha permesso grazie alle migliori tecnologie di accesso e connettività di fruire dei servizi proposti e consentendo la condivisione in tempo reale della propria esperienza di visita.

PER IL PAESE

TIM per EXPO ha dimostrato di essere una grande azienda protagonista che, grazie alle proprie tecnologie innovative e al know-how delle proprie risorse, sta accompagnando l’Italia al traguardo della piena digitalizzazione.

TIM mira ad accompagnare il Paese in un percorso di modernizzazione, in cui la tecnologia rappresenta lo strumento per semplificare e migliorare la vita di cittadini e imprese ed è  da sempre impegnata in prima linea per la costruzione e lo sviluppo del futuro del nostro Paese.

La partnership ha riguardato il supporto da parte di TIM allo sviluppo di una città sostenibile e intelligente – la prima Smart City del futuro – di cui il sito espositivo è stato un esempio.

TIM ha operato come primo Official Global Partner di Expo 2015 e più precisamente Integrated Connectivity & Services Partner, ricoprendo un ruolo centrale nell’implementazione e nella gestione di tutte le infrastrutture di Information & Communication Technology.

Nell’ambito del progetto Expo 2015, TIM ha provveduto alla dotazione di infrastrutture di rete fissa, mobile e IT, alla fornitura di soluzioni tecnologiche di ultima generazione, comprendenti anche servizi di mobile-payment e mobile-ticketing e soluzioni Smart per i visitatori e le Pubbliche Amministrazioni, allo sviluppo e alla gestione del portale web, alla gestione dell’operatività e della manutenzione e all’erogazione dei servizi di connettività e traffico relativi a fonia e dati.

Il contributo di TIM a Expo 2015 si è esplicato anche tramite: i 100 totem interattivi, installati sul Cardo e Decumano, gestiti tramite la piattaforma di gestione offerta da TIM, che hanno arricchito la visita del sito espositivo consentendo un numero elevato di access point Wi-Fi, tramite il quale i visitatori dell’esposizione universale hanno potuto avere l’accesso gratuito ad Internet; la Centrale di Comando e Controllo (EC3), una sorta di “cabina di regia” esterna al sito espositivo, che ha assicurato, integrata con le Forze dell’ordine, la gestione operativa dell’evento EXPO 2015; una nuova applicazione di monitoraggio dei grandi flussi di persone in arrivo dalla città di Milano verso il sito espositivo e viceversa  basata sui dati delle  SIM TIM anonimizzati  correlati con altre fonti informative rese disponibili dal sito E015 (Treni, Aerei, Parcheggi, traffico autostradale ecc.) e dalle informazioni pubblicate dai visitatori sui vari Social Network; il progetto di Cyber Security EXPO che ha portato alla progettazione e attivazione di piattaforme centralizzate di monitoraggio, nonché alla definizione di processi di gestione ed escalation per incidenti di sicurezza informatica; la sponsorizzazione del Padiglione Italia, mettendo a disposizione del padiglione nazionale le migliori tecnologie e infrastrutture e realizzando la APP e il sito dedicato “Grand Tour Digitale” per agevolare la digital experience dei visitatori.

Extended Expo

Con il progetto Extended Expo, nato dalla volontà di TIM ed Expo 2015 S.p.A. di estendere a tutto il territorio nazionale le “best practices”, in termini di soluzioni IT innovative realizzate  per Expo Milano 2015 e per i Paesi Partecipanti all’Esposizione Universale, sono stati realizzati oltre 500 contratti con aziende pubbliche e private per un valore di quasi 7 milioni di € di ricavi e con il coinvolgimento di tutti i territori italiani.

Il progetto Extended Expo  è parte integrante dell’impegno di Telecom Italia per la creazione di valore condiviso sia per il business sia per la società attraverso il processo di digitalizzazione.

Le oltre 500 aziende che hanno aderito e al progetto Extended  Expo hanno avuto a disposizione uno strumento innovativo (app mobile, portale web o soluzione di digital signage) per affacciarsi  nel mondo della Smart City  e dare maggiore visibilità dei propri servizi e prodotti al cliente finale.