Menu

Il nostro Codice Etico

23/12/2015 - 11:15

- + Text size
Stampa
Code-Ethics-ITA

Il Codice Etico indica gli obiettivi e i valori informatori dell’attività dell’Azienda, fondando, in termini programmatici, il corpus di principi cui ispiriamo il nostro agire per una conduzione degli affari eticamente orientata: trasparente, corretta e leale. Al rispetto del Codice sono tenuti gli organi sociali, il management e i prestatori di lavoro di tutte le società del Gruppo, nonché i collaboratori e i terzi in rapporti d’affari con il Gruppo, nei limiti delle rispettive competenze, funzioni e responsabilità.

Come tutti gli strumenti di governance della Società, anche il Codice etico è fatto oggetto di continua verifica e confronto con l'evoluzione della realtà normativa degli standard di riferimento, delle prassi operative e dei mercati, tenendo altresì conto del riscontro assicurato dal monitoraggio operato dal preposto al controllo interno sul livello di compliance da parte delle strutture.

ll codice etico di Telecom Italia è alla base del Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/2001, vale a dire un modello di organizzazione e gestione, adottato ai sensi del D.Lgs. 231/2001, volto a prevenire la commissione di tutti quei reati che possono comportare una responsabilità amministrativa della Società.

Una struttura dedicata (Compliance 231) ha il compito di coordinare le attività di formazione dei dipendenti in merito al Modello e al Codice Etico, nonché di gestire le segnalazioni di violazioni del Modello Organizzativo e di effettuare specifici interventi di compliance sulla base delle evidenze ricevute per il tramite dei flussi informativi istituiti all’interno del Gruppo.

Nell’ambito di tali attività, la struttura provvede altresì all’aggiornamento della policy anti-corruzione e ne cura la diffusione presso tutti i dipendenti attraverso

  • pubblicazione di materiale informativo sulla intranet aziendale e corsi on-line,
  • effettuazione di specifiche comunicazioni sulle modalità attuative della policy.

policy sui diritti umani

Nel 2015 la lunga storia di impegno del Gruppo Telecom Italia nel rispetto dei Diritti Umani si è tradotta in una policy. L'obiettivo è rendere il rispetto di tali diritti un requisito essenziale nello svolgimento delle attività operative di tutte le persone dell'azienda.

Guarda la videointervista al Presidente