Menu

Viaggio alla scoperta dei tesori della Bassa Padana

23/05/2013 - 13:00

- + Text size
Stampa

Cinque itinerari e un Museo Multimediale della Bonifica a Boretto: tra Emilia e Lombardia il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, vincitore del bando “I Beni culturali invisibili” di Fondazione Telecom Italia, lancia una nuova proposta accattivante ed interattiva.

Il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e Fondazione Telecom Italia hanno presentato oggi a Boretto (RE) il progetto “Percorrere il paesaggio della Bonifica”. L’iniziativa è volta a scoprire e visitare come mai prima d’ora i luoghi di bonifica e i paesaggi agricoli della Bassa in destra Po in un modo inconsueto, attraverso cinque percorsi, nuove tecnologie, mappe e indicazioni. In tale ambito, verrà inoltre aperto un nuovo Museo Multimediale della Bonifica a Boretto di Reggio Emilia (via Argine Cisa 5), ideato dallo stesso Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale.

Finanziato dal bando “I Beni culturali invisibili” indetto dalla Fondazione Telecom Italia, ad un anno dal terremoto tra Reggio, Modena e Mantova parte così un innovativo progetto nel segno della riscoperta del nostro Bel Paese.