Menu

The future of Europe - Making Europe a better place to work

16/11/2015 - 13:00

- + Text size
Stampa

Tutte le best practice europee. TIM presente con 6 progetti

Digital Smart City

Il 16 e il 17 novembre si è tenuta a Bruxelles la seconda edizione dell’Enterprise 2020 Summit dal titolo “The future of Europe - MAKING EUROPE A BETTER PLACE TO WORK”. Una tappa importante per la realizzazione in Europa di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

È stato, infatti, presentato alla Commissione Europea il Milan Manifesto Enterprise 2020, lanciato in EXPO il 19 giugno scorso durante la Conferenza Internazionale LAST CALL TO EUROPE 2020.  Il manifesto è stato sottoscritto da Sodalitas e dalle 42 Organizzazioni partner di CSR Europe impegnate ad attuare l’Agenda Europea sulla Sostenibilità nei 28 Paesi dell’Unione: l’obiettivo è farlo diventare uno strumento operativo di dialogo tra le 10.000 imprese più avanzate coinvolte e le istituzioni europee.

Quale Europa ci aspettiamo nel 2020?
Una raccolta dei casi di maggiore successo

TIM da sempre si muove nella direzione dell'innovazione e della tecnologia per un mondo digitale in cui gli standard di vita siano migliori per i singoli individui e per le imprese. Un impegno testimoniato da una strategia basata sulla creazione di valore condiviso, per la società e per l’impresa.

In occasione del Summit è stata anche presentata la Business Impact Maps, una mappa interattiva delle best practice europee nel settore della crescita sostenibile. Realizzata da CSR Europe, la mappa testimonia l’impegno delle imprese di tutta Europa in due ambiti centrali per realizzare migliori contesti di vita e di lavoro:  

  • Sustainable living in cities: valorizzare le partnership impresa-città per lo sviluppo sostenibile e l’inclusione sociale.
  • Skills for Jobs: favorire l’accesso al mercato del lavoro e l’occupabilità lungo tutto l’arco della vita lavorativa.

TIM è presente sulla mappa con 6 eccellenze: