Menu

TIM e l'efficienza energetica

20/10/2015 - 08:45

- + Text size
Stampa

Anche nel 2014 TIM ha ridotto i propri consumi di energia. Il programma di efficienza energetica di TIM si basa su un sistema di azioni per ridurre i consumi energetici e l’impatto ambientale dell’azienda, da cui conseguono  anche soluzioni utili per cittadini, imprese e amministrazione pubblica. Questo è un esempio molto efficace di come le attività portate avanti da TIM possano creare valore condiviso per l'azienda e la comunità in cui opera.

Ottimizzando l'efficienza interna abbiamo risparmiato tanta energia:
70 GWh!

= al 5% dell'energia annuale consumata per uso domestico nel Comune di Milano ***

 

Così per TIM abbiamo risparmiato
12 milioni di euro ...

 

In questo modo...

 

earth-day-illumino-meno-2014-290x185

 ...siamo riusciti a diminuire le emissioni di Co2:  - 27.100 Ton CO2  rispetto al 2013 *

= alle emissioni generate durante l’anno da 16.500 auto che percorrono mediamente 13.000 Km ****

...e a livello di costi sociali ** abbiamo risparmiato 6 milioni di euro!

In sostanza, nel 2014 il valore di Corporate Shared Value generato da TIM per la comunità è stato di 18 milioni di euro!

Questo è uno dei risultati della nostra strategia di efficienza energetica che si basa su 4 direttrici.

  • illuminazione intelligente
  • cogenerazione
  • free cooling
  • ammodernamento degli impianti

 

 

 

  • solar cooling
  • geocooling
  • installazione di micro turbine eoliche su torri vicine a centrali telefoniche
  • fuel cell



 

  • Progetto Archimede - idee innovative suggerite dai dipendenti sui temi dell’efficienza energetica
  • Progetto Energy@Work - diffusione di una cultura di energy saving nelle azioni quotidiane sul posto di lavoro
  • come riconoscimento formale del saving conseguito ma anche come approccio strategico al tema dell'efficienza energetica
  • come contributo per raggiungere l'obiettivo europeo di riduzione del consumo di energia primaria fissato per il 2020.

Telecom Italia pensa green e agisce smart - guarda il video

Le aziende italiane sempre più green

ENERGY DAY 2015: UNA INIZIATIVA FIRMATA TIM

NOTE

* La riduzione delle emissioni ottenuta grazie a iniziative di efficienza energetica è stata calcolata sulla base dei GWh risparmiati con fattore di emissione pari a 0,386411 kgCO2/kWh.

** I costi sociali evitati grazie alla riduzione della CO2 sono stati stimati con questo coefficiente: ton CO2*203 €/Ton (203€/Ton costi sociali – Fonte Stanford University)

*** Il rapporto tra risparmi energetici e consumi domestici di Milano è stato calcolato sui consumi elettrici per uso domestico del 2012 pari a 1.399 GWh (rielaborazione dati Istat)

**** Il numero di auto è stato stimato dividendo le emissioni evitate da TIM per le emissioni annuali di una singola autovettura. Per il calcolo delle emissioni annuali è stato considerato un fattore di emissione medio pari a 0,000126 TonCO2/Km e una media di km percorsi annualmente pari a 13.000 Km (Fonte: “guida sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 2014” a cura del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti)