Menu

W

Weightless economy
Teorizzata da Danny T. Quah (Professor of Economics at the London School of Economics and Political Science) è anche conosciuta come “the knowledge economy”, “the intangibile economy”, “the immaterial economy”, o semplicemente “the new economy”. Comprende le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) e Internet; le proprietà dell’intelletto (non solo brevetti e diritti d’autore, ma anche marchi, servizi finanziari, servizi di formazione); le biblioteche e gli archivi digitali, inclusi gli archivi multimediali; le biotecnologie. Questi elementi, che costituiscono il più veloce settore in crescita dell’economia moderna, stanno trasformando il mondo producendo “knowledge products” a cui i tradizionali principi di economia non si applicano.


Welfare

In politica indica il settore dell’assistenza sociale.