Menu

T

Take-back
Iniziative attraverso le quali il produttore e/o il distributore di un determinato prodotto lo ritira alla fine del proprio ciclo di vita o quando l’acquirente decide di non utilizzarlo più al fine di avviarlo a processi di recupero (anche parziale) per il riutilizzo o il riciclaggio delle parti e dei materiali idonei ad essere reinseriti in un processo produttivo.


Territorio

Va qui inteso nel doppio senso di struttura fisico-chimico-biologica (eco-sistemica) su cui agiscono e interagiscono le attività umane (compresa la dimensione dell’eredità materiale, storico-culturale, monumentale e paesaggistica) e di identità locale del reticolo sociale con cui le Comunità (società) locali si definiscono in rapporto al proprio ambiente e al mondo esterno (produzione e riproduzione sociale, risorse economiche e umane, lavoro, ecc.).


Terzo settore

Insieme delle organizzazioni di solidarietà sociale che non dipendono dallo Stato e non agiscono per fini lucrativi di mercato.


Trasparenza

Capacità di mettere a punto strumenti di relazione di tipo interattivo e simmetrico in grado di garantire pari capacità di accesso ai diversi soggetti nel processo decisionale.


Triple bottom line

Rendicontazione integrata della performance economico-finanziaria, sociale e ambientale dell’azienda.

La bottom line è la riga conclusiva del bilancio di esercizio. In un ottica di Csr e sostenibilità le righe sono tre: la performance dell'impresa viene misurata secondo i contributi o i danni nei confronti della prosperità economica, della qualità dell'ambientale e del capitale sociale.

Questa espressione viene spesso accompagnata da "triple P", dove la lettera P sta per people, planet, profit (capitale umano, ambiente, ricchezza economica).


U

UPS (Uninterruptible Power Supply)
Gruppo di continuità elettrica


V

Valore di opzione
E’ riferito alla scelta di non usare una risorsa naturale. Alla scelta del non uso è associata l’opzione che consente di poter agire in futuro secondo una doppia possibilità: decidere di utilizzare la risorsa nel modo in cui è stato sempre fatto, oppure utilizzarla sulla base di nuove esigenze.