Menu

Salvaguardia dell'ambiente

22/01/2018 - 11:14

- + Text size
Stampa

qualche numero per il 2017

10,5 - i GWh risparmiati in Italia nel 2017 con interventi di efficientamento energetico.

+ 38% - l’indicatore ecoefficienza Domestic rispetto al 2016
+ 8,8% - l’indicatore ecoefficienza TIM Brasil rispetto al 2016
- 9% - la percentuale di emissioni C02 con interventi di efficienza energetica su infrastruttura di rete e sedi sociali e grazie alla razionalizzazione della flotta auto
-43% - la percentuale di acqua consumata grazie a interventi mirati di gestione e sensibilizzazione
-53% - la percentuale di carta consumata uso ufficio grazie al printing on demand
97% - la percentuale di rifiuti del Gruppo riciclati

lo stakeholder ambiente

Lo stakeholder Ambiente è rappresentato dalle generazioni future e dal loro diritto di vivere in un contesto non compromesso dagli effetti negativi determinati dallo sviluppo di quelle precedenti. L’interesse di questo soggetto collettivo si concretizza nelle istanze espresse da:
- associazioni ambientaliste nazionali e internazionali;
- istituzioni nazionali e sovranazionali;
- la Comunità in genere, con particolare riferimento alle aree territoriali in cui operano le aziende del Gruppo;
- associazioni di settore e organizzazioni non profit attive su tematiche di rilievo ambientale. Fra queste in particolare: European Telecommunications Network Operators’ Association (ETNO), European Telecommunications Standards Institute (ETSI), Global e-Sustainability Initiative (GeSI), CDP, International Telecommunication Union (ITU).
ambiente-550x300
I TEMI MATERIALI
- Integrazione delle misure per la mitigazione del cambiamento climatico nelle politiche, nelle strategie e nei processi operativi
- Riduzione consumi energetici diretti e indiretti
- Riduzione delle emissioni climalteranti
- Rispetto delle normative ambientali
- Incremento dell’utilizzo di energia da fonti rinnovabili nello sviluppo di prodotti e servizi

la gestione delle emergenze nel gruppo

Guarda l'infografica

La strategia di TIM nella gestione delle crisi si sviluppa in quattro fasi, che vanno dalla prevenzione dell’emergenze fino al ripristino della normalità, passando per la preparazione alla crisi e alla sua gestione.

i principi della strategia ambientale di tim

La strategia ambientale delle società del Gruppo è fondata sui seguenti principi:
ottimizzazione dell’utilizzo delle fonti energetiche e delle altre risorse naturali;
ricerca continua del miglioramento della performance ambientale attraverso la minimizzazione degli impatti negativi e la massimizzazione di quelli positivi;
adozione di politiche di acquisto sensibili alle tematiche ambientali;
diffusione di un corretto approccio alle tematiche ambientali.