Tenore

Stuart Skelton

Stuart Skelton

Stuart Skelton è considerato tra i massimi tenori eroici di oggi, si è esibito sui maggiori palcoscenici in Australia, Asia, Europa e Nord America. Il suo repertorio comprende i maggiori ruoli wagneriani (Parsifal, Lohengrin, Erik e Siegmund), Il re (La donna senz’ombra di Strauss), Florestano (Fidelio di Beethoven), Samson (Samson et Dalila di Saint-Saëns) e il ruolo del titolo in Peter Grimes di Britten. Tra i direttori con cui ha collaborato nelle scorse stagioni segnaliamo Michael Tilson Thomas,  Vladimir Ashkenazy, John Eliot Gardiner, James Levine, Daniel Barenboim Christoph von Dohnányi, Charles Mackerras, Sir Simon Rattle e Daniel Harding.

L’artista australiano ha iniziato questa stagione con una nuova produzione del Fidelio diretto alla English National Opera da Edward Gardner e, nel ruolo del titolo, ha poi interpretato il Peter Grimes diretto da Vladimir Jurowski con la London Philharmonic Orchestra. Prossimamente interpreterà Il Prigionierio, sempre con l’Orchestra dell’Accademia diretta da Pappano, in tournée al Southbank Centre di Londra.