Baritono

Louis Otey

Louis Otey

Apprezzato per le sue interpretazioni incisive e provocanti e la grande personalità artistica, il baritono Louis Otey nei suoi trent’anni di carriera è stato ospite dei maggiori teatri statunitensi: Metropolitan di New York (dove negli ultimi dieci anni si è esibito regolarmente), Opéra di Parigi, Covent Garden di Londra, Chicago Lyric Opera, San Francisco Opera. Il suo debutto europeo risale al 1982 a Lione, e successivamente si è esibito in Francia, Germania, Italia, Spagna, Austria e Grecia.

Lo scorso gennaio ha debuttato al Theater an der Wien di Vienna, nel ruolo di Francesco Foscari (I Due Foscari di Verdi), diretto da James Conlon (produzione che verrà ripresa il prossimo anno al Covent Garden) e a marzo ha preso parte ai Pagliacci alla Hawaii Opera Theater. Nella prossima stagione eseguirà l’Olandese volante di Wagner con la South Dakota Symphony e Sharpless (Madama Butterfly) con la Florida Opera Festival, quindi ritornerà alla Royal Danish Opera per I Vespri siciliani.