Decommissioning: Benchmark Peer Internazionali

Il tema della razionalizzazione e della semplificazione delle reti con conseguente dismissione delle tecnologie  legacy (noto come Decommissioning) è senz’altro uno dei temi all'attenzione della maggior parte dei Telco Operator internazionali e rappresenta un elemento ricorrente nelle comunicazioni sulle strategie e i piani industriali verso gli analisti.

  • British Telecom …"we are moving to what I think is an even bigger opportunity, which is the opportunity to rationalise network estate in the UK"…Q4 2012/13 Resuls Presentation
  • Belgacom ..."Program aims at simplifying our network and decreasing operational costs. In its ambition to be an agile company"... Investor & Analyst  Meeting 2013
  • Deutsche Telekom ..."All-IP transformation represents the creation of a simplified and standardized network that significantly changes and harmonizes the production landscape”...Investor&Analyst  Meeting 2013

Da una survey effettuata nel 2012 a 31 Operatori TLC a livello Worldwide da PwC2 emerge che circa l’86% ha definito o sta definendo  un piano di network decommissioning, sia in ambito rete fissa che mobile, per rispondere ai driver di reti più snelle, saving operativi, qualità, maggiore competitività oltre che al problema dell’ obsolescenza e del necessario ammodernamento tecnologico.
La stessa survey indica tempi di implementazione per i progetti di decommissioning fortemente dipendenti dall’ambito di riferimento (che per le reti fisse, più stratificate, sono per l’80% dei casi superiori ai 3-5 anni), imputabili principalmente agli elevati costi di realizzazione iniziali e alla complessità operativa legata alla parallelizzazione delle attività di decommissioning con i progetti innovativi.
I dati statistici raccolti da PwC vengono confermati dalle esperienze in campo di alcuni dei principali operatori Europei.

 
 
 
 
 

Torna all'articolo