5G & multimedia

Le reti 5G consentiranno di ottenere una capacità di download di circa 10-50 Gigabit con una latenza massima di 1 millisecondo per le comunicazioni mobili, e gestiranno in modo distinto diversi livelli di qualità del servizio. L’ampliamento della banda, il miglioramento e l’ottimizzazione della qualità su rete mobile ridurranno il divario tra i servizi erogati su rete fissa e quelli su rete mobile aprendo concreti scenari a business innovativi.
Saranno moltissimi i settori che beneficeranno di tale innovazione, tra cui l’IoT ed il Media & Entertainment, con una previsione di ca 20,4 miliardi di dispositivi connessi nel 2020 (fonte Gartner) e per un volume di business di 100 miliardi di dollari nel 2020 (fonte Juniper Research). Le reti 5G hanno tuttavia bisogno di tecnologie che diano una spinta alla diffusione massiva di servizi ad alto utilizzo della banda. La rivoluzione industriale a cui stiamo assistendo grazie alla diffusione delle tecnologie Cloud, Intelligenza Artificiale e la Realtà Aumentata/Virtuale rappresentano la base su cui poter immaginare i servizi evoluti a maggiore valore aggiunto.
In questo articolo ci concentreremo su come TIM intende evolvere la propria offerta di servizi per cogliere le opportunità che deriveranno da queste tecnologie nell’ambito IoT e Media & Entertainment.

 

Introduzione

L’Intelligenza Artificiale e la Realtà Aumentata/Virtuale modificheran- no drasticamente il modo in cui le persone interagiranno tra loro e con il mondo che le circonda, ma cambierà anche il modo di interagirecon i servizi che quotidianamente vengono utilizzati.
Tali tecnologie richiedono tuttavia una qualità e una capacità di banda molto elevata. La rete 5G potrà quindi abilitarli per un utilizzo massivo. Anche su questi temi TIM sta sperimentando servizi che appaiono comunque al momento riconducibili a settori specifici (soprattutto l’utilizzo della Realtà Aumentata) e che potrebbero invece avere una ampia diffusione invasiva.
Intelligenza Artificiale e Realtà Aumentata si innescano all’interno dei servizi di IoT e Multimedia Entertainment in modo sinergico valorizzando ed estendendo la capacità di interazione di tali servizi.
Nei paragrafi che seguiranno daremo uno spaccato sintetico di come questi servizi siano impattati da tali tecnologie innovative e ovviamente dalla rete 5G. Mostreremo inoltre il ruolo distintivo che le Telco possono assumere e le offerte che TIM ha lanciato o è in procinto di lanciare.

 

Come potrebbe essere l’intrattenimento in un futuro molto prossimo

IoT & Smart Home

Il 5G rappresenta un passaggio epocale per il settore dell’Internet of Things. Le reti 5G, grazie all’incremento della velocità delle connessioni e al maggior volume di dati trasportato, rappresenteranno un importante strumento abilitante per Industry 4.0, per la gestione delle smart grid e per la mobilità intelligente. Ovviamente anche l’impatto sulle applicazioni che agiscono sulla connettività 5G e che si realizzano mediante le piattaforme di IoT sarà dirompente. L’iperconnessione dei devices consentirà di rendere possibile il dialogo tra gli oggetti che ci circondano con prestazioni ben al di sopra delle attuali, superando i problemi di latenza e di ampiezza di banda. Anche le applicazioni per la gestione della casa saranno rivoluzionate da questo scenario tecnologico potendo immaginare una casa “smart” gestita da remoto in modo automatico, remoto ed efficiente.
TIM sta realizzando una piattaforma di IoT/Smarthome che permetterà ai propri clienti di integrare al meglio tutte le opportunità che le nuove tecnologie e stanno mettendo a disposizione.
Il cliente avrà una ampia gamma di servizi che gli permetteranno di: gestire la sicurezza della casa, il wellness/salute, i consumi dell’energia; di integrare tra loro i dispositivi connessi: dai consumer electronics che saranno disponibili, alle connected car, ecc.
Tutto questo sarà possibile attraverso una unica app su dispositivi mobili o attraverso il STB collegato alla TV in modo semplice e alla portata di tutti.

 

Media & Entertinment

TV & Media

Nel mondo della TV & Media è in corsa una profonda trasformazione in cui all’offerta tradizionale (TV via cavo) si affiancano nuovi servizi digitali in ambito media (esempio Netflix).
Alla base di questa trasformazione c’è la “5G TV” che grazie all’arrivo dei servizi wireless della rete 5G consentirà una maggior convergenza tra Media & Telco e permetterà la trasmissione wireless di video e TV a qualità e con definizioni superiori rispetto al passato. Inoltre, ulteriori device mobili (Smartwatch, Hololens, Automobili, etc) una volta collegati alla rete 5G potranno accedere ai contenuti TV & Media con qualità elevata anche in mobilità.
TIM già da tempo ha incluso nelle sue offerte i servizi video (TIMvision) per offrire al cliente una nuova modalità di fruire dei contenuti facendo leva sulla sua rete. Nel tempo la sua offerta è diventata sempre più appeal e oggi, in Italia è la TV on Demand più diffusa anche dopo l’arrivo del colosso Netflix. La rete 5G permetterà di offrire servizi sempre più evoluti anche in mobilità, come ad esempio i contenuti live che oggi sono prerogativa delle reti fisse, e sfruttare al meglio nuovi dispositivi che renderanno la fruizione sempre più immersiva e realistica.

Gaming

Il mondo del gaming, in particolare il cloud gaming e il gaming on-line, richiede una “banda dati” sempre più importante per consentire una esperienza di gioco sempre più realistica e real-time con gli altri giocatori. L’arrivo della rete 5G abiliterà degli scenari di gaming mai visti in passato consentendo, ad esempio, la possibilità di giocare in modalità multigiocatore in alta definizione attraverso device rivoluzionari, come quelli che consentono la mixed-reality (vedi Hololens), e connessi alla rete 5G. Gli sviluppatori dei giochi potranno sfruttare le potenzialità messe a disposizione dalla rete 5G per sviluppare nuove esperienze sfruttando l’augmented reality, la posizione del giocatore, l’ambiente reale per farlo interagire con un gioco che si adatta al contesto in real time.
Si pensi, ad esempio a Pokemon GO che permette al giocatore di interagire all’interno di un ambiente “mixed” tra realtà e gioco, dove il giocatore è parte di questo nuovo scenario.
TIM ha nel suo portafoglio servizi TIMgames oggi disponibile in mobilità e nel breve termine renderà disponibile sulla sua rete in fibra un servizio di Cloud Gaming, con il quale il cliente potrà giocare attraverso il STB collegato alla TV (quindi senza una console) a centinaia di giochi in streaming. La rete 5G, sfruttando la bassa latenza e la capacità di banda, l'evoluzione del servizio rendendolo disponibile in mobilità, la cui esperienza sarà sempre più simile a quella di una console giochi creando nuove possibilità di interazione rendendo i giochi sempre più realistici e coinvolgenti.

 

Hololens nuovi device che potranno “mixare” realtà e servizi

Il ruolo delle Telco

Le Telco hanno la possibilità di giocare un ruolo determinante nell’IoT facendo leva sul valore unico della connettività, con il ruolo di IoT Platform Enabler attraverso la partnership con altri player (es. produttori di device, cloud platform provider, isp per applicazioni verticali) fornendo servizi di rete a valore aggiunto (es. controllo della qualità della rete, autenticazione del cliente, pagamento dei servizi con le proprie properties, certificazione dei device sulla rete, possibilità di controllare end to end i servizi erogati, garantire qualità del servizio sull’intera catena, etc).
In aggiunta alla piattaforma abilitante le Telco possono rappresentare anche il punto centrale per la conoscenza delle cliente attraverso l’introduzione di servizi di intelligenza artificiale che sappiano comprendere il comportamento degli utenti ed offrire loro un servizio personalizzato. E’ evidente poi che la tecnologia della Realtà Aumentata rappresenta la chiusura del cerchio rispetto ad una esperienza personalizzata e “immersiva” sperimentabile all’interno della propria abitazione.
Il 5G abiliterà non solo scenari applicativi innovativi ma consentirà anche di raccogliere real-time una fonte estremamente maggiore di informazioni dagli utenti attraverso le loro abitudini ed il modo in cui interagiranno con il mondo esterno. Il ruolo della Telco nella personalizzazione dei servizi diventa centrale in quanto depositaria di tali informazioni, che potranno essere utilizzate se autorizzate dagli utenti in modo sicuro.
Le Telco giocheranno un ruolo distintivo nel mondo IoT e Media & Entertainment poichè potranno creare ed offrire servizi digitali “integrati” (voce, dati, tv, games, iot, advertising, etc), in piena mobilità e regalando ai Clienti una “user experience” completamente nuova e personalizzata.

 

La value chain dell’IoT e dove le Telco possono espandere il loro business

 

Conclusioni

Viviamo una rivoluzione industriale in cui il ruolo delle reti assume sempre di più un aspetto chiave, ed il 5G è un esempio evidente.
Ciò richiede notevoli investimenti degli operatori telefonici non ripagabili mediante i servizi tradizionali. Per una sostenibilità economica, occorre quindi che gli operatori Telco assumano sempre di più anche un ruolo di Service Provider. L’IoT e il Media & Entertaiment sono solo due dei possibili servizi a valore aggiunto che gli operatori telefonici possono, o meglio dire “devono”, guidare in quanto espressione di una value proposition distintiva rispetto agli OTT. TIM da tempo ha intuito tale scenario di mercato ed introdotto con forza questi servizi come parte della propria offerta, puntando su un servizio di qualità. In particolare TIM sta attuando una strategia di diversificazione della propria offerta da una parte attraverso la produzione di contenuti distintivi proprietari (es. produzione di contenuti video) dall’altra offrendo un servizio localizzato (es. contenuti regionali) che operatori OTT globali non avrebbero la possibilità di poter gestire data la loro struttura internazionale. La sostenibilità degli investimenti nella rete 5G può avvenire unicamente attraverso la monetizzazione da parte dei operatori Telco, dei servizi/applicazioni da essa abilitati.
TIM attraverso l'evoluzione e il lancio di servizi IoT e Media & Entertainment ha dimostrato, in tal senso, di avere una strategia chiara e di successo come ad oggi è evidente dai risultati di mercato delle sue offerte di servizio 4-Play.

 

comments powered by Disqus