APPROFONDIMENTO

L’interfaccia GMPS UNI

 

La GMPLS UNI (Generalized Multi-Protocol Label Switching User to Network Interface) permette il provisioning automatico di connessioni tra router IP/MPLS attraverso una rete ottica di trasporto ed è stata definita con l’obiettivo di fornire uno strumento per ridurre i tempi ed i costi necessari per realizzare tali connessioni.
L’interfaccia UNI rappresenta un chiaro punto di demarcazione tra la rete IP/MPLS e quella di trasporto ottica, come mostrato in figura A. Essa è stata specificata da IETF nella RFC 4208 “GMPLS (Generalized Multiprotocol Label Switching) UNI (User-Network Interface): RSVP-TE (Resource ReserVation Protocol-Traffic Engineering)”.

 

Figura A - GMPL UNI

Il modello della GMPLS UNI è basato su un approccio overlay, secondo il quale il piano di controllo della rete IP/MPLS è trasportato in modo trasparente dalla rete ottica che, a sua volta, è controllata da un piano di controllo GMPLS indipendente da quello IP/MPLS. Questo implica che i router IP/MPLS non siano a conoscenza della topologia interna della rete di trasporto, ma che possano essere informati circa la raggiungibilità degli altri router attestati alla rete ottica.
La specifica RFC 4208 definisce i messaggi attraverso i quali un router può richiedere alla rete ottica l’instaurazione di una connessione, ma non definisce in dettaglio alcuni importanti parametri addizionali che possono caratterizzare una connessione (ad es.: la banda, la priorità, il tipo di protezione o la diversità di percorso rispetto ad altre connessioni). Questi parametri addizionali sono stati implementati da molti costruttori di apparati in modo proprietario, rendendo di conseguenza molto difficile l’interoperabilità tra le diverse implementazion.

 

Torna all'articolo