Expo 2015 come opportunità di comunicazione

Expo 2015 è per Telecom Italia un importantissimo progetto di comunicazione e di sponsorizzazione in linea con l’obiettivo strategico di posizionare il nostro Gruppo come Digital Champion italiano.  Abbiamo infatti un ruolo chiave nella realizzazione della Digital Smart City del futuro, che è rappresentata proprio dall’Esposizione Universale.

 

Siamo ormai arrivati alle porte dell’inaugurazione, ma è già dal 2012 che Telecom Italia lavora ad Expo 2015, anche in termini di comunicazione per valorizzare l’associazione del nostro brand a quello di Expo 2015, dando luogo ad attività realizzate per promuovere l’evento e aumentare la partecipazione allo stesso.
In quest’ottica richiamo l’attenzione su alcune di esse:

  • The Cloud Shelter per valorizzare la valenza intangibile del Cloud Computing tramite foto/ video del Data Center di Rozzano, così da dare visibilità al “sistema nervoso centrale” della Cyber Expo e di tutta la Digital Smart City.  Tutta l’infrastruttura tecnologica di Expo 2015 infatti si basa sul Cloud Computing le cui risorse sono fisicamente allocate presso il nostro Data Center di Rozzano, in un’apposita area riservata per Expo 2015;
  • TIM4Expo in Triennale, una vera e propria vetrina tecnologica che consente di toccare con mano l’innovazione e le anteprime dei servizi e delle soluzioni studiati per l’Esposizione Universale. Una sala permanente di 120mq, che già oggi vanta un fitto calendario di eventi, posta a lato della Biblioteca della Triennale con affaccio direttamente sul porticato del giardino. La Triennale di Milano è stata individuata quale sito ottimale per presentare le innovazioni tecnologiche della Digital Smart City di Expo 2015. Si tratta quindi di una location  esclusiva e flessibile con ampia visibilità per installazioni digitali ed esposizioni a carattere culturale dove realizzare sia eventi B2B, aziendali, interni e con i nostri  partner, ma anche una location pubblica dove è possibile coniugare tecnologia arte e cibo. 
  • Belvedere in città, il progetto con i Droni, che inviano su rete 4G le immagini dell’area espositiva, realizzato per mostrare da remoto l’avanzamento dei lavori, aumentando così la consapevolezza dell’opinione pubblica sulle “complessità” di Expo 2015.

 

 

Figura 1 - Le nuove Torri Radiomobili TIM

Nella prima parte del 2015 e fino all’inizio dell’Esposizione Universale le attività di comunicazione si concentrano sulla realizzazione del nostro Spazio Commerciale all’interno della Piastra, sulla valorizzazione di tutte la iniziative che Expo 2015 implementerà nell’ultima fase e sulla messa a punto dell’evento a supporto del Fuori Salone relativo alla Design Week 2015 presso lo spazio TIM4Expo.
Durante i 6 mesi dell’Esposizione Universale lo sforzo di comunicazione sarà massimo per supportare la vendita di soluzioni e servizi  e incentivare il nostro target  a visitare l’Expo, on site e online. L’esperienza della visita sarà infatti favorita da un qualificato contenuto tecnologico e la pianificazione attenta di infrastrutture, servizi e facilities in grado di sostenere il grande flusso di visitatori attesi. Con il Progetto “TIM2go” offriremo ad esempio un servizio di noleggio di Tablet a breve termine, da 1 a 7 giorni, a tutti i visitatori italiani e stranieri, che arriveranno a Milano, per rendere unica la loro visita all’Esposizione Universale. Il servizio “TIM2go” include la navigazione illimitata attraverso SIM 4G/LTE, accesso illimitato alle APP (EXPO e TIM dedicate), ai Servizi (Cloud specifico) ed ai Contenuti (video, audio) precaricati e disponibili all’interno del Tablet stesso; il tutto per permettere alle persone di visitare con facilità il sito espositivo di EXPO 2015 così come la città di Milano. Il servizio “TIM2go” potrà inoltre essere facilmente prenotato da web o noleggiato presso le location dedicate come i negozi TIM.
In termini di valorizzazione del nostro brand, abbiamo scelto di personalizzare le 6 Torri Radiomobili dislocate in Piastra per incrementare tra tutti i visitatori la nostra brand awareness. Le torri  rappresentano, infatti,  con la loro altezza pari a 33m, i punti più alti presenti sul sito che ospiterà l’Esposizione Universale (Figura 1).

 

Figura 2 - Torre di Pero

La personalizzazione delle Torri è quindi un importante strumento di comunicazione in grado di caratterizzare l’intera area sia in modo statico (evidenza del Brand), sia in modalità dinamica (con messaggi promozionali trasmessi mediante dei Ledwall).
Anche sulla Torre di Pero (Figura 2), che domina l’area espositiva, sono presenti i brand di TIM ed EXPO 2015, così come quello del Gruppo Telecom Italia. Più in dettaglioTIM ed EXPO 2015 sono riportati su una superficie complessiva di circa 600 mq, che caratterizzano il tamburo della Torre,  mentre il logo Telecom Italia occupa i 200 mq della corona superiore.
All’Interno della Torre di Pero, a quota 65m, poi è stato creato un belvedere, con capienza per circa 30 persone, dal quale è possibile vedere oltre l’area dell’Esposizione Universale, la skyline della Città di Milano, da porta Garibaldi, all’Unicredit Tower (231m), al grattacielo di Isozaki (207m) fino a San Siro ; in questa attiva di valorizzazione dei nostri marchi, siamo intervenuti anche sulla la torre di Rozzano (187m), emblema dell’Expo Data Cente,r che è stata oggetto di un importante intervento di ristrutturazione, oltre che di personalizzazione con i loghi TIM e Telecom Italia.
Saremo ovviamente i protagonisti dell’evento di inaugurazione e svilupperemo contenuti multimediali per le iniziative che implementeremo in Piastra e nello spazio TIM4Expo.  Nell’arco di tutta la durata di Expo 2015, inoltre, organizzeremo diversi eventi a supporto delle esigenze del Gruppo, in un ottica di valorizzazione della nostra presenza e della partnership con Expo. Eventi che andranno da momenti più istituzionali a momenti di intrattenimento, a momenti di pura innovazione, come la  mostra “The Exhibition”, che realizzeremo in collaborazione con la Fondazione Make in Italy. The Exhibition racconterà gli ultimi 50 anni di innovazione italiana dalla P101 della Olivetti, fino alla prima macchina stampata in 3D e progettata dall’italiano Michele Noè, passando per il primo microprocessore Intel progettato da Federico Faggin,  fino alla prima scheda SIM prepagata inventata da TIM.  Questa mostra sarà allestita sia all’interno dello Spazio Commerciale TIM, (1 maggio-31 ottobre 2015), sia presso il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano (25 maggio- 20 agosto 2015).
Expo 2015 è quindi per noi non solo una grande vetrina, ma anche uno sfidante banco di  prova che consente di far toccare con mano a milioni di persone, i visitatori dell’Expo 2015 appunto, le potenzialità delle nostre infrastrutture e dei nostri servizi digitali a marchio TIM, il nostro ruolo di Enabler della Digital Life.

 

comments powered by Disqus