Valentina Cauda

Valentina Cauda

ingegnere chimico con Dottorato di Ricerca in Scienza e Tecnologia dei Materiali al Politecnico di Torino,dopo un breve periodo all’Università di Madrid, ha trascorso tre anni come ricercatrice presso l’Università di Monaco di Baviera lavorando sulle nanoparticelle per il rilascio controllato di farmaci.
Dal 2010 è ricercatrice Post-Doc presso la sede di Torino dell’ IIT (Istituto Italiano di Tecnologia), Center for Space Human Robotic. Si occupa della sintesi chimica di nanomateriali e del loro studio per applicazioni in ambito sensoristico, fotovoltaico e di generazione di energia.Per la sua attività di ricerca ha ricevuto nel 2010 il premio per giovani ricercatori dei Dipartimenti di Chimica e Biochimica dell’Università di Monaco di Baviera, e nel 2013 ha vinto il primo premio della 2° Edizione di Giovedì Scienza. È autrice di oltre 50 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali ad alto impatto.È autore di parecchie pubblicazioni e brevetti internazionali.

aprile 2014

Ha collaborato al Notiziario Tecnico con il seguente articolo:

valentina.cauda@iit.it