Stefano Brusotti

Stefano Brusotti

Dottore in Scienze dell’Informazione con master COREP in Telecomunicazioni entra nel Gruppo Telecom Italia nel 1996 dove, nell’allora CSELT (Centro Studi E Laboratori di Telecomunicazioni), inizia ad occuparsi di moneta elettronica partecipando al progetto di sperimentazione del primo borsellino elettronico italiano e all’introduzione delle carte a chip in telefonia pubblica. Nel 2000 è nominato responsabile del Centro di Competenza e Servizio "Security" e si occupa dei primi progetti del Gruppo sulla sicurezza delle informazioni e dello sviluppo della prima offerta di servizi di sicurezza per il mercato. Dal 2001, in Telecom Italia Lab, è responsabile dell’Area di Ricerca "ICT Security" dove si occupa di nuove tecnologie per la sicurezza delle reti e dei servizi. Nel 2006 passa in Telecom Italia come responsabile Security Innovation. Attualmente in Information Technology è responsabile delle attività di cyber-security,  prototipazione, scouting e testing  guidando il Security Lab di Telecom Italia.

aprile 2013

Ha collaborato al Notiziario Tecnico con il seguente articolo:

stefano.brusotti@telecomitalia.it