Menu

Assemblea Telecom Italia – 16 aprile 2014: presentazione di proposte di delibera e integrazione dell'ordine del giorno

09/11/2013 - 06:00

- + Text size
Stampa

Ferma la prevista integrazione dell’ordine del giorno assembleare da parte del Consiglio di Amministrazione, i soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno il 2,5% del capitale ordinario e che all’esercizio del diritto si legittimino nelle forme previste dalla disciplina applicabile, possono presentare proposte di deliberazione sulle materie già all’ordine del giorno (ivi incluso in materia di numero, durata e compensi del nominando Consiglio di Amministrazione nonché chiedere l’integrazione delle materie da trattare in Assemblea.

La richiesta e una relazione che ne illustri le motivazioni, unitamente a copia di un documento d’identità del richiedente, dovranno pervenire entro 10 giorni dalla pubblicazione dell’avviso di convocazione (o del successivo avviso integrativo), alternativamente su supporto cartaceo all’indirizzo:

TELECOM ITALIA S.p.A.
Corporate Affairs - Rif. Agenda
Piazza degli Affari n. 2
20123 MILANO - Italia

oppure a mezzo e-mail all’indirizzo assemblea.azionisti@pec.telecomitalia.it, accompagnate anche dalla comunicazione attestante la titolarità della quota di partecipazione alla data della consegna della domanda rilasciata dagli intermediari che tengono i conti sui quali sono registrate le azioni dei soci richiedenti.

Le integrazioni all’ordine del giorno e le relative relazioni illustrative, accompagnate dalle eventuali osservazioni del Consiglio di Amministrazione, saranno pubblicate entro i termini e con le modalità di legge a cura della Società sul sito internet www.telecomitalia.com/assemblea.

Le eventuali integrazioni all’ordine del giorno e nuove proposte di deliberazione saranno pubblicate, entro i termini e con le modalità di legge, sui quotidiani ove è stato pubblicato l’avviso di convocazione.

Normativa di riferimento
art. 126-bis TUF