Menu

Telecom Italia Analyst & Investor Briefing - 2009 Results & Strategic Plan Update

13/04/2010 - 20:45

- + Text size
Stampa

Lunedì 12 aprile 2010 il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Telecom Italia si è riunito per l’approvazione dei Risultati 2009 e l’aggiornamento del Piano Strategico.

Confermati i risultati preliminari del Gruppo Telecom Italia:

  • Ricavi: 27.163 milioni di euro, -6,3% rispetto a fine 2008; -5,6% variazione organica
  • Ebitda: 11.115 milioni di euro, +0,2% rispetto a fine 2008
  • Ebitda organico: 11.327 milioni di euro, -0,5% rispetto al 2008
  • Ebitda margin organico: 41,7%, +2,2 pp rispetto al 2008
  • Utile prima delle imposte: 3.339 milioni di euro, in aumento del 15,4% rispetto al 2008
  • Utile netto: 1.581 milioni di euro in riduzione di 596 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2008 principalmente per effetto della svalutazione dell’avviamento attribuito ad HanseNet, delle maggiori imposte di competenza dell’esercizio e per il venire meno di alcuni benefici fiscali
  • Indebitamento finanziario netto rettificato: 33.949 milioni di euro in riduzione di 577 milioni di euro (34.526 milioni di euro a fine 2008); in diminuzione di 1.144 milioni di euro nell’ultimo trimestre (35.093 milioni di euro al 30 settembre 2009)
  • Indebitamento finanziario netto pari a 34.747 milioni di euro (34.039 milioni di euro a fine 2008);
    Proposta distribuzione dividendo in ragione di 5 euro cent per le azioni ordinarie e di 6,1 euro cent per le azioni di risparmio, pari ad un pay out ratio del 74%.


> TI FY 2009 – Full Package
(file .pdf, 480 KB)

Martedì 13 aprile 2010, alle ore 9.20 (ora italiana), il Gruppo Telecom Italia  ha incontrato a Milano la comunità finanziaria per illustrare i risultati 2009 e presentare l’aggiornamento del piano strategico.

Orientamenti strategici per il triennio 2010-2012:

  • Rafforzamento della generazione di cassa: operating free cash flow di 21miliardi di euro nel triennio; incidenza sui ricavi del 26% nel 2012
  • Confermata la riduzione del debito di 5 miliardi di euro nel periodo 2008 - 2011
  • Target del debito al 2012 inferiore a 28 miliardi di euro
  • Esteso e incrementato il piano di efficienze 2009-2012 sui cash cost pari a 2,7 miliardi di euro (vs 2 miliardi nel precedente piano 2009-2011) di cui 900 milioni già realizzati nel 2009 e circa 1 miliardo atteso nel 2010
  • Previsti investimenti per circa 12 miliardi di euro nei tre anni, di cui circa 9 miliardi di euro in Italia per lo sviluppo competitivo della fibra, il forte impulso all’innovazione e il miglioramento delle performance della rete radio.

 

AGENDA E DOCUMENTI SCARICABILI

Il 13 aprile, prima dell’inizio dei lavori, sarà possibile inviare domande tramite web, collegandosi a questo sito.

L’evento del 13 aprile può essere seguito attraverso una conference call o attraverso il servizio di video e audio streaming con slide show, accessibile da questo sito.

> Per maggiori dettagli e per i numeri di conference call, visualizza/scarica l’invito. (file .pdf, 62 KB)

> Indicatori finanziari e operativi FY09 (file.xls, 694 KB) - Per accedere a tutti i dati contenuti nel documento, aprire il file e attivare le macro.

> Comunicato stampa (file .pdf, 377 KB)

> Trascrizione (file .pdf, 253 KB, in inglese)