Menu

RISULTATI FINANZIARI & AGM

9 novembre - Telecom Italia: esaminato e approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2012

Bernabè: "L’esercizio 2012 è condizionato dall’aggravarsi della recessione che caratterizza l’economia italiana in questa fase e dal rallentamento dell’economia nei Paesi latinoamericani. Nonostante la complessa situazione generale, il Gruppo prosegue il percorso di sviluppo dei ricavi e di difesa della redditività, che si conferma solida e tra le migliori del comparto, grazie al continuo miglioramento dell’efficienza operativa, che consente di sostenere lo sviluppo delle reti di nuova generazione nelle quali il Gruppo è fortemente impegnato”

18 ottobre - Conclusa l'assemblea degli azionisti Telecom Italia. Approvata la transazione con Carlo Orazio Buora e Riccardo Ruggiero

L’Assemblea degli Azionisti di Telecom Italia si è riunita oggi sotto la presidenza di Franco Bernabè e ha approvato la composizione di controversia ai sensi dell’art. 1965 c.c. e dunque la transazione dell’azione sociale di responsabilità nei confronti degli ex Amministratori Esecutivi Carlo Orazio Buora e Riccardo Ruggiero, dietro corresponsione di una somma rispettivamente di 1 milione di euro e 1,5 milioni di euro.

13 settembre - Riformulato l'ordine del giorno dell'assemblea del 18 ottobre. Piergiorgio Peluso nominato responsabile Direzione Administration, Finance and Control.

Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia si è riunito sotto la Presidenza di Franco Bernabè, per definire le proposte deliberative e la relazione sulle materie all’ordine del giorno della prossima assemblea della Società. Nel corso della riunione si è preso atto della proposta di transazione generale e omnicomprensiva fatta pervenire dai legali dell’ex Amministratore Delegato Riccardo Ruggiero. Il Consiglio di Amministrazione, in ciò supportato dall’opinione espressa dai consulenti legali della Società, ha valutato favorevolmente la proposta ricevuta. Ha conseguentemente determinato di rimodulare l’ordine del giorno dell’Assemblea (dettagli all'interno).

E' stato anche nominato il nuovo responsabile della Funzione AF&C, dottor Piergiorgio Peluso.

2 agosto - Telecom Italia: esaminata e approvata dal Consiglio di Amministrazione la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2012

Bernabè: “In un contesto macroeconomico complesso, i solidi risultati conseguiti nel primo semestre consentono di confermare il raggiungimento dei target di fine anno.

Il confronto con il primo semestre del 2011 evidenzia un ritorno all'utile e un'importante riduzione dell'indebitamento per circa 800 milioni di euro, risultati che mettono in sicurezza la sostenibilità della dividend policy già comunicata al mercato. I recenti collocamenti obbligazionari, infine, hanno permesso il mantenimento di un margine di liquidita’ in grado di coprire le scadenze del debito fino al 2014.”

15 maggio - Riunita l’Assemblea degli azionisti Telecom Italia

Approvati: il Bilancio 2011, confermati consiglieri di amministrazione Lucia Clavosa e Massimo Egidi, nominato  il Collegio Sindacale per il triennio 2012-2014, approvata la relazione sulla politica di remunerazione 2012, approvati il piano di incentivazione a lungo termine 2012 e l'aumento di capitale a suo servizio, approvate le modifiche allo statuto in materia di equilibrio tra i generi.

9 maggio - Telecom Italia: esaminato e approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2012

I ricavi nel primo trimestre 2012 ammontano a 7.392 milioni di euro, con un incremento del 4,5% rispetto ai 7.073 milioni di euro del primo trimestre 2011 (+319 milioni di euro). In termini di variazione organica i ricavi consolidati sono in aumento del 5,3% (+373 milioni di euro).

29 marzoIl CdA di Telecom Italia approva la relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2011
I ricavi dell’esercizio 2011 ammontano a 29.957 milioni di euro, con un incremento dell’8,7% rispetto ai 27.571 milioni di euro dell’esercizio 2010 (+2.386 milioni di euro). In termini di variazione organica i ricavi consolidati sono aumentati del 2,7% (+785 milioni di euro).

(...)

Nel 2011, il beneficio per effetto del contratto di solidarietà è stato pari a una riduzione dei costi, per il Gruppo, di 77,3 milioni di euro.

24 febbraioPresentato l’aggiornamento del piano 2012-2014 del Gruppo Telecom Italia
L’aggiornamento del Piano conferma le priorità strategiche per il Gruppo Telecom Italia: il rafforzamento della generazione di cassa e la costante e progressiva riduzione dell’indebitamento finanziario di Gruppo, coniugando tale percorso di deleverage a una sostenibile remunerazione degli azionisti.

24 febbraioIllustrati al Consiglio di Amministrazione Telecom Italia i risultati preliminari al 31 dicembre 2011
Ricavi consolidati per 29.958 milioni di euro (+8,7% rispetto al 2010), Ebitda a 12.246 milioni di euro (+7,3% rispetto all'esercizio 2010), e indebitamento finanziario netto rettificato 30.414 milioni di euro, in diminuzione di 1.054 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2010.

 

PROGETTO DI SOCIETARIZZAZIONE DELLA RETE DI ACCESSO FISSA E SVILUPPO RETI NGAN

6 dicembre - Telecom Italia: da CDA mandato al management a trattare con Cassa Depositi e Prestiti

Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia ha deliberato di dare mandato al management di verificare le condizioni per un’eventuale partecipazione della Cassa Depositi e Prestiti al capitale di una società da costituire per la gestione della rete d'accesso. Per quanto concerne il processo di cessione di Telecom Italia Media, il CDA ha
esaminato le due offerte ricevute e ha dato mandato al management di negoziare delle condizioni migliorative al fine di presentare al CdA delle offerte vincolanti definitive.

10 ottobre - Precisazione su ruolo Advisor per progetto scorporo accesso

(...) La Società precisa che nell’attuale fase preliminare l'attività di advisory è finalizzata esclusivamente ad acquisire elementi valutativi sotto il profilo tecnico, economico e finanziario.

14 settembre - Telecom Italia e Fastweb: accordo di collaborazione per sviluppo delle reti NGN

Patuano: "Con questo accordo i due maggiori operatori di tlc infrastrutturati italiani ribadiscono la loro volontà ad
investire nella realizzazione delle reti di nuova generazione in modo da garantire in tempi rapidi e al maggior numero possibile di italiani l’accesso ai servizi sull’ultra broadband. La collaborazione con Fastweb sull’FTTCab conferma, inoltre, la validità delle scelte tecnologiche ed architetturali effettuate dalla nostra società, anche per
quanto attiene il rispetto della concorrenza e i rapporti con gli altri operatori. Telecom Italia intende
raggiungere con l’ultra broadband 100 città entro il 2014”.

19 giugno - In merito alle indiscrezioni di stampa odierne relative ad "ipotesi di lavoro" sulla Rete con la Cassa depositi e prestiti, Telecom Italia precisa che le informazioni riportate sono destituite di ogni fondamento.

18 maggio - Rete NGN: parte la società che porterà la fibra al 60% delle abitazioni trentine

Nel capitale di Trentino NGN la Provincia Autonoma, Telecom Italia, MC Link e La Finanziaria Trentina. Saranno connesse 150 mila unità immobiliari. Previsto investimento di 165 milioni in dieci anni

 

EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE

14 dicembre - Telecom Italia: con l'emissione obbligazionaria odierna il costo medio del rifinanziamento realizzato nel 2012 scende sotto il 5%

13 settembre - Telecom Italia: emissione obbligazionaria a 5 anni per 1 miliardo di euro. La società si finanzia ampiamente al di sotto del proprio costo medio del debito.

Telecom Italia ha concluso con successo il lancio di un’emissione obbligazionaria a tasso fisso per Euro 1 miliardo, destinata ad investitori istituzionali.

13 luglio - Telecom Italia S.p.A. annuncia i risultati finali e la determinazione dei prezzi delle propie offerte di riacquisto

6 luglio - Telecom Italia S.p.A. lancia offerte di riacquisto

11 giugno - Telecom Italia: emissione obbligazionaria in due tranches per totali 1,5 miliardi di euro. Il successo dell'operazione conferma il pieno supporto del mercato dei capitali nei confronti del Gruppo

 

ALTRE OPERAZIONI

12 novembre - Telecom Italia: precisazioni su indiscrezioni offerta Sawiris

31 ottobre - Telecom Italia: perfezionata la cessione di Matrix a Libero (Gruppo Weather)

18 settembre - Precisazone su dismissione TI MEDIA

Su sollecitazione di Consob Telecom Italia precisa che a valle della distribuzione dell’information memorandum ad una serie di potenziali acquirenti, il termine per la consegna di offerte non binding è fissato per il giorno 24 settembre prossimo. Advisors nella dismissione sono Mediobanca e Citi.

1 giugno - Olivetti esce dal mercato dell'Ink Jet e si concentra sull'evoluzione della nuova offerta ICT

17 maggio - Telecom Italia: precisazione su Telecom Italia Media

Su richiesta di Consob, Telecom Italia precisa che nel corso della riunione del Consiglio di Amministrazione del 9 maggio verranno esaminate le diverse opzioni strategiche riguardanti la partecipazione di controllo in Telecom Italia Media.