Menu

N



NASDAQ (National Association of Securities Dealers Automated Quotations)

Mercato americano nato nel 1971 che raggruppa oltre 5000 aziende operanti nei settori tecnologici e dalle alte potenzialità di crescita.
Scopri di più su Wikipedia


NIKKEI
Indice della Borsa di Tokio calcolato sui 225 titoli maggiormente negoziabili.
Scopri di più su Wikipedia


NYSE (Stock Exchange)
Una delle due principali Borse degli Stati Uniti.
Scopri di più su Wikipedia


O


Obbligazione
Titolo di credito rappresentativo di un prestito. I titoli obbligazionari incorporano un diritto di credito del sottoscrittore verso l'emittente, riguardante il pagamento di una somma nominale che risulta dai titoli ad una determinata scadenza, nonché il pagamento degli interessi sull'importo del credito.


Offer
Livello di prezzo a cui i venditori di un titolo sono disposti a vendere ai compratori. Sinonimo di Ask, in italiano Lettera.


Open
Prezzo ufficiale di apertura della giornata di uno strumento finanziario o un indice.


OPEX
(operating expenditure)
Spese legate al normale business operativo dell’azienda, dall’amministrazione, alla vendita del prodotto finale, alla retribuzione dei dipendenti, all’area Ricerca & Sviluppo.
Scopri di più su Wikipedia


Opzione
Contratto in base al quale una parte cede a un'altra, contro il pagamento di un corrispettivo detto Premio, il diritto (non l’obbligo) di acquistare (call) o vendere (put) una determinata quantità di attività finanziarie o beni (sottostante), entro oppure a una certa data e a un determinato prezzo detto Strike price.


Opzione di acquisto (CALL)
Contratto che conferisce il diritto, ma non l’obbligo, all’acquirente di acquistare una certa attività finanziaria o reale ad un prezzo prefissato (strike) e ad una certa data (opzione europea) o entro la stessa data (opzione americana). Il diritto è rilasciato dal venditore (writer) all’acquirente (holder) contro il pagamento di del premio. Il premio rappresenta la perdita potenziale massima a cui va incontro chi acquista. Viene acquistata da chi ha una posizione rialzista nei confronti del mercato.


Opzione di vendita (PUT)
Contratto che conferisce il diritto, ma non l’obbligo, all’acquirente di vendere una certa attività finanziaria o reale ad un prezzo prefissato (strike) e ad una certa data (opzione europea) o entro la stessa data (opzione americana). Il diritto è rilasciato dal venditore (writer) all’acquirente (holder) contro il pagamento di del premio. Viene acquistata da chi ha una posizione ribassista nei confronti del mercato.


Outlook
Termine inglese con cui si indicano le prospettive o le previsioni dell'andamento di una società o di un paese.