Le migliori 10 app per Expo 2015 Le migliori 10 app per Expo 2015

Le migliori 10 app per Expo 2015

Una selezione delle applicazioni must have per vivere al meglio l’esperienza dell’Esposizione Universale

- + Text size
Stampa

Strumenti per trovare parcheggio in prossimità di Expo, muoversi per Milano, trovare locali interessanti o negozi alla moda, cercare un alloggio o visitare il capoluogo lombardo. Tutto sul proprio smartphone o tablet.

Expo 2015 è una manifestazione faraonica, sia per le dimensioni dell’area, sia per la quantità d’iniziative proposte quotidianamente. Eppure orientarsi all’interno della kermesse non è complicato, soprattutto scaricando su smartphone o tablet le migliori 10 app per Expo 2015.

Expo Milano 2015 Official App

Fuori classifica, ovviamente, l’applicazione ufficiale dell’iniziativa, chiamata Expo Milano 2015 Official App, che è un must have per chiunque si appresti a vivere l’esperienza dell’Esposizione Universale. Ricchissima d’informazioni, suggerimenti e dettagli, quest’applicazione è anche aggiornata in tempo reale.

Le migliori applicazioni per Expo 2015

Un conto, però, è visitare l’Expo, un altro è muoversi per Milano, sapere dove parcheggiare, chiamare un Taxi, individuare i migliori locali per un aperitivo e trovare alloggi a prezzi interessanti. Necessità che comunque si possono palesare decidendo di prendere parte a quest’importantissimo evento. Ecco, quindi, le migliori 10 app per Expo 2015.

Le migliori app per i trasporti

Per spostarsi all’interno della città risulta utilissima ATM app, lo strumento del trasporto pubblico meneghino che permette di conoscere tratte e orari di bus, tram e metro. Con quest’applicazione è possibile anche pagare il biglietto elettronicamente. Chi, invece, desidera raggiungere l’Esposizione Universale con la propria vettura può optare per l’app di Fieramilano, che comunica in tempo reale posti liberi nei parcheggi vicini a Expo. In alternativa Infoblutraffic for Expo riunisce in un unico strumento tutte le informazioni sulla viabilità, sui mezzi pubblici, sui parcheggi e sui collegamenti con gli aeroporti. Al servizio taxi si può accedere con MyTaxi (molto innovativa) e TaxiMilano. Gli amanti della bicicletta possono provare il servizio pubblico di bike sharing chiamato BikeMi, la cui app è stata appena rinnovata.

Le app per mangiare e godersi un aperitivo

Expo è, in pratica, un evento dedicato alla cultura culinaria, ma chi desiderasse alternative agli stand gastronomici dell’Esposizione non ha che da chiedere a Appy Drink, JustEat e Piacere Milano. Quest’ultima trasforma abitazioni private in ristoranti. Per visitare il capoluogo lombardo è possibile affidarsi a Guida Milano, sviluppata dal Comune, che propone itinerari classici e una mappa interattiva. Fencity, invece, consiglia su dove fare shopping e attività per il tempo libero.

Altra app da avere visitando Expo

Trovare un alloggio a Milano durante l’Expo è un’impresa ardua, ma QuoliMi è in grado di fornire un notevole aiuto. App Facile, invece, permette di conoscere gli orari delle farmacie cittadine, in caso ovviamente di bisogno, mentre Milano4All mostra ai diversamente abili sotto un profilo motorio l’accessibilità, o meno, ai luoghi pubblici del capoluogo lombardo. Attraverso Openwifimilano, inoltre, è possibile collegarsi alla rete wireless del Comune. Così sarà possibile scaricarsi le 10 migliori app per Expo senza spendere alcunché.