Grande successo per il GSMA Mobile World Congress Grande successo per il GSMA Mobile World Congress

Grande successo per il GSMA Mobile World Congress

L’evento fieristico più rinomato al mondo dedicato alla telefonia mobile, giunto oggi al penultimo giorno di manifestazione, sta facendo registrare una straordinaria affluenza di pubblico.

- + Text size
Stampa

Innovazioni tecnologiche e sistemi all’avanguardia per abbattere le frontiere della telefonia mobile e rendere la società sempre più smart: come ogni anno il MWC detta quelli che saranno i “tech trend” dei prossimi mesi.

Ogni anno i colossi ed i maggiori esperti del settore di telefonia mobile si incontrano per presentare e scambiare esperienze sulle nuove tecnologie messe a punto per far crescere l’intero mercato al Mobile World Congress, il più grande raduno internazionale dedicato ad uno dei segmenti più appealing della società contemporanea. L’edizione 2015, che sta andando in scena a Barcellona e terminerà domani, sta facendo registrare un grandissimo successo di pubblico, accorso in massa nella città spagnola per poter ammirare da vicino le innovazioni che, già dai prossimi mesi, trasformeranno le dinamiche quotidiane di milioni di cittadini.

I dettagli del Mobile World Congress 2015

L’edizione spagnola ha aperto i suoi battenti lo scorso 2 marzo, contando sulla partecipazione di oltre 250 aziende provenienti da tutto il mondo. La manifestazione rappresenta un’importantissima occasione per presentare al vasto pubblico i prodotti all’avanguardia come cellulari, device, reti cloud e apparecchiature tecnologiche finalizzate al miglioramento della fruizione delle informazioni in mobilità. Ma non solo: l’impegno del MWC per soddisfare le crescenti necessità a livello globale sul fronte mobile ha dato vita ad alcune campagne e progetti innovativi in grado di accelerare i progressi dell’intero settore, come Spectrum, capace di supportare lo sviluppo della banda larga con attività studiate ad hoc, e Personal Data, un acceleratore in grado di abbattere le frontiere legate all’identità digitale.

Network 2020, l’obiettivo è dietro l’angolo

Il GSMA Mobile World Congress è nato come vetrina di eccellenza per tutti i maggiori operatori del settore della telefonia mobile, ma è stato in grado, negli anni, di farsi portatore di importanti iniziative per migliorare le dinamiche della società attraverso l’innovazione tecnologica. Come Network 2020, un progetto del GSMA che si pone l’obiettivo di creare, nei prossimi 5 anni, una rete unificata in grado di connettere tra loro device e strumenti tecnologici, sempre e ovunque. La comunicazione in regime di all-IP, infatti, permetterebbe di spalancare le porte ad un interconnettività totale: il GSMA ha posto l’obiettivo del 2020 come anno limite perché ciò avvenga, e nella sfida al raggiungimento della data target sta supportando le aziende operanti nel settore mettendole a confronto per condividere best pratice e metodologie di lavoro che permettano una comunicazione libera e sempre attiva, anche in mobilità.