Energia green tramite wireless: per WiTriCity è possibile Energia green tramite wireless: per WiTriCity è possibile

Energia green tramite wireless: per WiTriCity è possibile

- + Text size
Stampa

Una start-up americana sta sperimentando la possibilità di ridurre la produzione elettrica mondiale sfruttando la tecnologia wireless. I risultati positivi sono già arrivati dai prodotti domestici immessi sul mercato.

A più di cent’anni dalle prime teorie di Nikola Tesla, la new company statunitense, WiTriCity, ha messo in pratica un sistema per abbattere i consumi di energia grazie alle onde elettromagnetiche.

Creare smart cities utilizzando la tecnologia wireless per ridurre i volumi di produzione energetica: è così che nasce l’idea di un team di lavoro americano che qualche mese fa ha dato vita alla start-up WiTriCity. L’acronimo della ragione sociale è intuitivo, Wireless Electric City, e porta con sé l’idea rivoluzionaria per modificare completamente il mercato dell’energia, facendolo migrare verso un approccio totalmente green, autosufficiente e pulito.

Il progetto

Oltre 100 anni fa fu Nikola Tesla, ingegnere serbo-americano, a teorizzare la possibilità di illuminare una città come Parigi attraverso un solo generatore. Ora, dal Massachusetts, l’idea è stata ripresa e traslata ai giorni nostri: sfruttando il sistema tecnologico della risonanza magnetica si è in grado di fornire a tutti i dispositivi di casa la corrente elettrica attraverso un unico alimentatore wireless, senza la necessità di utilizzare i fili. Ciò è possibile in quanto, tutti gli oggetti elettrici che viaggiano sulla stessa frequenza magnetica sono in grado di far fluttuare tra di loro le onde in modo esatto. La bobina elettrica principale, presente all'interno del generatore wireless, alimenterà, attraverso un campo magnetico, le altre bobine installate sugli elettrodomestici, convertendo l’energia magnetica presente negli spazi in vera e propria energia elettrica, completamente green e sicura.

Possibili sviluppi

Un’invenzione, quella della WiTriCity Corporation, che potrà realmente rivoluzionare il settore elettrico mondiale. Dopo aver già sperimentato con successo le funzionalità all’interno degli spazi domestici, il team di lavoro americano si sta impegnando per mettere a punto soluzioni a più ampio raggio. L’obiettivo è quello di creare smart cities in grado di produrre energia elettrica in modo ecosostenibile e gratuito, semplicemente convertendo l’energia magnetica di un generatore in elettricità. Tablet, smartphone e pc portatili potrebbero essere comodamente ricaricati all’aria aperta, così come le autovetture elettriche, senza la necessità di dover utilizzare prese e cavi per ottenere l'energia. Si attendono, nei prossimi mesi, le novità sugli sviluppi in corso da parte dei ricercatori del Massachusetts che, se confermate, darebbero vita alla scoperta più importante in campo tecnologico del nuovo millennio.