A scuola di droni A scuola di droni

A scuola di droni

Sono ben 85 le organizzazioni di addestramento riconosciute dall’ENAC

- + Text size
Stampa

Disseminate capillarmente su tutto il territorio nazionale, sono tutte quante nate solo negli ultimi 12 mesi, anche se si stanno moltiplicando a vista d’occhio. Un successo dettato dal fatto che il pilota di droni è considerata una delle professioni più ricercate in un futuro molto prossimo. L’offerta formativa è ricca: ci sono corsi sia per i neofiti, sia per chi intende diventare “professionista”.

Sarà una delle professioni più ricercate in un futuro molto prossimo. Il pilota di droni diventerà, presto, una figura molto ricercata. Già oggi le offerte di lavoro non scarseggiano per chi sa pilotare Aeromodelli a Pilotaggio Remoto (APR). Guidare queste piccole e sofisticate macchine volanti, tuttavia, non è affatto semplice e l’improvvisazione non è accettata. Come di diventa, quindi, pilota di droni?  La risposta è semplice: andando a scuola.

Negli ultimi 12 mesi sono nate 85 scuole di droni

Sono ben 85 le scuole per diventare pilota di droni riconosciute dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC). Sono state tutte costituite negli ultimi 12 mesi. Le primissime hanno aperto i propri corsi nel giugno del 2014. Centinaia i giovani che, riponendo le proprie speranze occupazionali in questa nuova professione, hanno deciso d’iscriversi, ma non mancano gli aspiranti piloti di APR più maturi. Molteplici i settori che stanno cercando, o cercheranno a breve, questa figura, dal cinema, all’agricoltura, passando per le società di vigilanza.

Diventare un pilota di droni “professionista”

Queste 85 organizzazioni di addestramento, questa la definizione riconosciuta dall’ENAC, sono distribuite capillarmente su tutto il territorio nazionale. Nell’elenco trovano spazio aero club che hanno istituito una sezione dedicata agli APR, università, ma anche e soprattutto startup. Proprio come avviene in qualsiasi ambito formativo, ci sono corsi per tutti i livelli, dai principianti a chi desidera migliorare la propria tecnica di volo, ma anche quelli esclusivamente teorici. Solo i percorsi formativi proposti da queste 85 scuole permettono il conseguimento del riconoscimento di “pilota di droni professionista”.

Appuntamento a Roma

Alla prossima edizione di “Roma Drone Expo&Show”, che si terrà il 30 e il 31 maggio presso l’Aeroporto dell’Urbe (via Salaria 825), un intero padiglione sarà riservato proprio alle scuole per diventare pilota di droni. Le organizzazioni di addestramento che parteciperanno avranno così modo di mostrare i propri percorsi teorici e pratici agli interessati.