Un anno da Digital Champions Un anno da Digital Champions

Un anno da Digital Champions

I Digital Champions e un nuovo patto per l’Italia

- + Text size
Stampa

Digital Championship - il viaggio in Italia alla ricerca delle eccellenze digitali che l'Associazione Digital Champions e TIM, Socio Fondatore - hanno fatto assieme in poco meno di un anno, ha toccato virtualmente tutte le regioni italiane.

In questo Grand Tour sono state portate sul palco una vasta trama di promettenti idee imprenditoriali con l’obiettivo di raccontare l’Italia digitale e innovativa,  non solo al  pubblico del territorio – imprenditori,  istituzioni, tessuto civico e media - ma a tutto il Paese, raggiungendo più di sei milioni di persone in Rete.

Il palco di Digital Championship ha dunque dato spazio, spessore e continuità ad un'operazione di creazione di valore attraverso la condivisione delle esperienze e delle conoscenze. E continua a farlo.

Il 20 novembre alla Venaria Reale di Torino i Digital Champions si sono ritrovati per discutere dei risultati ottenuti e fare il punto sul futuro dell’Associazione.

TIM era presente per sottolineare come impresa e associazioni non profit possano dare seguito a buone pratiche digitali replicabili ovunque sia possibile.

La partnership con l’Associazione Digital Champions e il progetto Digital Championship si inquadrano nelle attività di Corporate Shared Value TIM #ilfuturoèditutti, un programma di interventi basati sulla creazione di valore condiviso con le comunità in cui l’Azienda opera.

Il primo Italian Digital Day

Il  21 novembre all’Italian Digital Day organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri i Digital Champions, capitanati da Riccardo Luna, hanno incontrato le Istituzioni per raccontare cosa è stato fatto, visto e capito in un anno di attività in tutta Italia, che grazie alla rete e ai social network vanta oltre 8 milioni di contatti e oltre 5000 utenti streaming.

L’evento ha visto la presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Non una fine, ma un inizio

Il viaggio dei Digital Champions è iniziato il 20 novembre 2014 al Tempio di Adriano di Roma e finisce, ma solo per il momento, nella meravigliosa Venaria Reale un anno dopo. 

Con il digitale e l’innovazione l’Italia può continuare a cambiare e migliorare, come hanno dimostrato i risultati ottenuti grazie alla rete di migliaia di campioni locali, portatori sani di innovazione reale nelle rispettive comunità, creatori di buone pratiche replicabili ovunque.

L’Italian Digital Day non è stato quindi solo un convegno, bensì una giornata di confronto che ha coinvolto le Istituzioni, a partire dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi e da altri ospiti di rilievo come l’economista Jeremy Rifkin, il Direttore di AGID Antonio Samaritani, il Direttore Generale DG Connect Commissione Europea Roberto Viola e per TIM, unica azienda presente per il settore TLC, il Presidente Giuseppe Recchi

Momento di condivisione dei risultati e di confronto sul Digital Action Plan, il “patto” in gestazione che mira alla costruzione di una nuova identità digitale al Paese.

Andremo tutti a Torino, di nuovo con il Presidente del Consiglio come un anno fa, per il primo Italian Digital Day: non una festa, non un convegno, ma piuttosto il lancio di un nuovo patto con il Paese.

Riccardo Luna, Digital Champions italiano